rotate-mobile
Cronaca Città sant'angelo

101 immigrati a Città Sant’Angelo, Noi con Salvini scende in piazza

Il movimento Noi con Salvini di Città Sant'Angelo condanna "fermamente" la decisione di ospitare 101 immigrati sul territorio angolano. Critiche anche da Forza Italia

Il movimento Noi con Salvini di Città Sant'Angelo condanna "fermamente" la decisione di ospitare 101 immigrati sul territorio angolano. Sulla questione interviene il coordinatore cittadino, Giulio Petrini:

“Un affare poco chiaro e controverso, quello della gestione degli immigrati ospitati nel nostro territorio, tra l’altro già saturo. Inoltre c'è da dire che solo a pochi viene riconosciuto lo status di “profugo”. Si spendono ingenti risorse per garantire agevolazioni a persone che si trovano in stato di irregolarità e che quindi vanno espulse dal territorio italiano. Se nel Comune di Città Sant’Angelo arriverà un solo altro clandestino, scenderemo in piazza e ci opporremo fermamente”.

Critico sull'argomento anche il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale, Lorenzo Sospiri. I 101 migranti saranno ospitati in un albergo privato, Torre del Moro, situato nella zona di contrada Madonna della Pace.

Intanto lunedì 21 settembre, alle ore 11,30 presso i locali al primo piano della Prefettura, verrà sottoscritto un protocollo di intesa tra il Comune e la Prefettura, la Caritas e la Cooperative Eta Beta, per avviare i migranti ospiti dei centri di accoglienza a lavori socialmente utili a titolo di volontariato sul territorio cittadino e per il Comune di Pescara.

Alla firma parteciperanno il sindaco Marco Alessandrini, il Prefetto S.E. Vincenzo D’Antuono e i responsabili legali delle associazioni interessate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

101 immigrati a Città Sant’Angelo, Noi con Salvini scende in piazza

IlPescara è in caricamento