Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Pescara, niente tassa di soggiorno per i turisti in città

L'amministrazione comunale, con l'assessore Filippello, ha fatto sapere che il Comune non applicherà l'imposta di soggiorno ai turisti che arriveranno in città per le vacanze estive

L'amministrazione comunale, con l'assessore Filippello, ha fatto sapere che il Comune non applicherà l'imposta di soggiorno ai turisti che arriveranno in città per le vacanze estive.

La decisione è stata presa dalla maggioranza per evitare di caricare di una gabella considerata ingiusta gli operatori turistici della città e soprattutto i turisti che, in un momento già di crisi economica, decidono di scegliere Pescara per le proprie vacanze.

L'assessore ha anche citato l'esempio di Firenze, dove la tassa è stata applicata, causando il malcontento e le proteste degli operatori che hanno fatto ricorso al Tar, il quale però ha rifiutato la sospensiva della tassa.

"Piuttosto per incrementare il gettito nelle casse comunali, gli Enti locali dovrebbero intensificare la lotta all’evasione, come sta continuando a fare il Comune di Pescara con un programma serrato apprezzato dagli stessi utenti" ha aggiunto l'assessore Filippello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, niente tassa di soggiorno per i turisti in città

IlPescara è in caricamento