rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
IlPescara

In consiglio comunale a Spoltore la mozione per gli studi epidemiologici

In occasione del prossimo consiglio comunale di Spoltore, il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Carlo Spatola Mayo, presenterà una mozione volta ad ottenere un intervento del comune di Spoltore per "l'attivazione della Agenzia Sanitaria Regionale (ASR) al fine di implementare gli studi epidemiologici

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

In occasione del prossimo consiglio comunale di Spoltore, il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Carlo Spatola Mayo, presenterà una mozione volta ad ottenere un intervento del comune di Spoltore per "l'attivazione della Agenzia Sanitaria Regionale (ASR) al fine di implementare gli studi epidemiologici in ambito regionale ai quali poter attingere per una reale valutazione della salubrità dell'ambiente spoltorese".

Nella mozione, che fu presentata ma non venne discussa nel consiglio comunale di gennaio, si fa riferimento al documento "Analisi della prevalenza dei tumori nei comuni della Regione Abruzzo - Anni 2006 - 2011" scoperto nel mese di gennaio 2014 presso l'Agenzia Sanitaria Regionale da Carlo Spatola Mayo.

Il consigliere infatti, cercando di decifrare l'apparente contraddittorietà dei dati delle centraline di monitoraggio aria dell'ARTA, avendo inutilmente cercato di reperire in rete i dati epidemiologici ufficiali in ambito regionale, si è recato, nel gennaio scorso, presso la sede dell'ASR (Agenzia Sanitaria Regionale) di Pescara, dove è venuto a conoscenza dell'esistenza di un unico studio epidemiologico prodotto dalla ASR, quello sulla prevalenza dei tumori nei comuni della Regione Abruzzo, ed è riuscito ad ottenerne una copia che ha poi immediatamente divulgato alle associazioni ambientaliste. In occasione della sua ispezione presso l'Agenzia Sanitaria Regionale, è stato altresì riferito al consigliere Spatola Mayo che lo studio in questione non sarebbe stato pubblicato sul sito ufficiale della Agenzia a causa di un intervento "politico" da parte della Regione Abruzzo.

Il fatto che il comune di Spoltore risulti tra i 14 comuni in Abruzzo con la maggiore incidenza di malattie tumorali è sicuramente un dato preoccupante ma ancor più preoccupante è la circostanza che questo per ben due anni è stato nascosto alla cittadinanza. Con la mozione in oggetto il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di Spoltore, oltre a denunciare all'opinione pubblica l'accaduto, intende rendere il comune parte attiva per ottenere dall'ASR tutti gli studi epidemiologici necessari a caratterizzare la salubrità dell'ambiente nei confronti di quelle patologie che si ritiene possano essere connesse a fattori di inquinamento ambientale quali, ad esempio, le patologie respiratorie, quelle della tiroide, e le allergie.

Oltre alla mozione, il consigliere del Movimento 5 Stelle presenterà due interrogazioni consiliari. La prima riguarderà il bilancio 2014: vi si chiedono chiarimenti circa le intenzioni del comune di presentare un bilancio preventivo in tempi ragionevoli e non come l'anno scorso, a fine novembre, ed inoltre si chiede che lo stesso bilancio preveda sostanziosi tagli ad alcune spese inutili - che vengono individuate - per dirottare le risorse risparmiate su opere che siano a vantaggio del decoro e della vivibilità del territorio comunale e della salute dei cittadini.

La seconda interrogazione riguarderà le attività di coordinamento tra i comuni di Spoltore e di Pescara, e la Provincia per quanto di sua competenza, per adeguare i collegamenti viari e ciclopedonali tra i due comuni per risolvere i problemi idraulici del fosso Grande evidenziati dall'alluvione del dicembre scorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In consiglio comunale a Spoltore la mozione per gli studi epidemiologici

IlPescara è in caricamento