Lunedì, 15 Luglio 2024
Utenze

Luce e gas: l’Abruzzo tra le regioni in cui di risparmia di meno sulle bollette

Anche in Abruzzo sono stati registrati forti aumenti sulle bollette di luce e gas dal 2021 al 2023

Il costo dell’energia elettrica e del gas è notevolmente aumentato dal 2021 ad oggi. Tuttavia non in modo uniforme nelle regioni. Infatti la Toscana registra il risparmio massimo (643 euro), mentre il Veneto la spesa più alta.

Come si comporta l’Abruzzo? Non particolarmente bene, visto che quasi tutte le regioni hanno registrato un risparmio pari o superiore a 600 euro, mentre l’Abruzzo una cifra inferiore, che è pari a 556 euro.

Sul fronte spesa, però la nostra regione non se la cava male. Il Veneto registra valori altissimi per la spesa tutela, che nel 2023 è di 2943 euro, e per il mercato libero, che è di 2221 euro.

In Abruzzo invece i valori rispettivamente sono: 2749 euro per la spesa tutela e 2193 per il mercato libero.

La nuova indagine dell’Osservatorio di Segugio.it evidenzia il differente impatto della crisi energetica nelle varie zone del Paese, con un’analisi regionale che punta a chiarire in quali aree si sono registrati i maggiori aumenti e in quali, invece, la crisi ha colpito di meno. Lo studio punta a “fotografare” anche la convenienza del Mercato Libero individuando le regioni in cui il risparmio è stato maggiore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luce e gas: l’Abruzzo tra le regioni in cui di risparmia di meno sulle bollette
IlPescara è in caricamento