Sabato, 16 Ottobre 2021
Sicurezza

Come sterilizzare i vasetti di vetro per le conserve: tutti i passaggi

Il processo serve per eliminare ogni traccia di funghi o batteri

Questo è il periodo dell’anno in cui si preparano le conserve, le verdure sott’olio e anche le bottiglie di pomodoro. Ma dove mettere il frutto del proprio lavoro? All’interno dei vasetti di vetro, che andranno innanzitutto sterilizzati, quindi preparati prima di riempirli e riporli in cantina o in dispensa.

La sterilizzazione dei barattoli di vetro è, dunque, un’operazione estremamente importante per garantire il massimo del risultato. Il processo serve per eliminare ogni traccia di funghi o batteri. Vediamo allora come sterilizzare i barattoli di vetro per gustare conserve e sughi in inverno.

Metodi

Ci sono diversi metodi per sterilizzare i vasetti di vetro e dobbiamo ricordarci che bisogna estendere l’operazione anche a coperchi e guarnizioni.

Metodo classico. Si tratta della sterilizzazione dei barattoli di vetro in pentola. Si mette un canovaccio sul fondo della pentola, mettere i vasetti con i tappi all’interno, coprire con un altro canovaccio, riempire di acqua fredda e portare a ebollizione sulla fiamma per circa 30 minuti. Terminato il tempo, spegnere la fiamma e far raffreddare. Una volta freddi, estrarli dalla pentola e metterli ad asciugare su un canovaccio a testa in giù.

Si può fare lo stesso procedimento per i barattoli pieni di confetture, succhi e conserve ma non per i vasetti sottolio o sottaceto, perché olio e aceto sono conservanti naturali. In questo caso l’unica differenza è lasciarli bollire in pentola per un’ora.

Metodo in forno. Ci vuole meno tempo del metodo classico. In questo caso i passaggi sono: accendere il forno a 100°C, mettere i vasetti all’interno, dopo 5 minuti spegnere il forno e lasciar raffreddare i barattoli all’interno, inserire i coperchi quando la temperatura del forno scende sotto i 100°.

Metodo nel microonde. È molto rapido ma si può usare solo per i vasetti di vetro e non per i coperchi. Per sterilizzare i barattoli, basta riempirli con un po’ d’acqua, circa 2 centimetri, inserirli nell’elettrodomestico e azionate l’apparecchio alla massima potenza per 2 minuti.

Metodo in lavastoviglie. Un altro metodo veloce, da fare però solo non ci sono altre stoviglie, soprattutto sporche. Mettere tappi e vasetti nella lavastoviglie, scegliere il programma con temperatura più elevata e azionarlo per alcuni minuti. Estrarre i barattoli e sciacquarli con l’aceto, rimetterli in lavastoviglie e proseguire per alcuni minuti lo stesso programma. Tirare fuori i barattoli e farli asciugare su un canovaccio per qualche minuto.

Prodotti online

Vasetto per conserve

Vasetti di vetro con coperchio a vite

Coperchio di ricambio per vasetti di marmellata

Guarnizioni universali per barattoli in vetro

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come sterilizzare i vasetti di vetro per le conserve: tutti i passaggi

IlPescara è in caricamento