rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Vendita e Affitto

Calano i prezzi delle case in vendita in tutta Italia: Pescara segna il -11,8%

L'andamento dei prezzi è condizionato dalla pandemia

Il prezzo delle case in vendita in Italia è sceso del 3% rispetto a un anno fa. A fine dicembre 2020 l'acquisto di una casa nel nostro Paese aveva un costo di 1.744 euro al metro quadro, contro i 1.692 euro attuali; questo è quanto emerge dall’ultimo report di Idealista, portale immobiliare leader per sviluppo tecnologico.

La curva dei prezzi ha segnato cali nella maggior parte dei mercati analizzati nonostante la crescita della domanda di immobili sul portale sia più che raddoppiata (+122%) rispetto al periodo pre-Covid.

L'andamento dei prezzi, commenta Vincenzo De Tommaso, responsabile dell'ufficio studi di Idealista, "è condizionato dalla pandemia, dall'instabilità economica e dal cambiamento degli stili di vita che hanno portato molti acquirenti a riparametrare i criteri di ricerca della propria casa, all'insegna della convenienza e di spazi più ampi. Da un lato il boom della domanda è una risposta emotiva alla pandemia, dall'altro lato, il perdurare della stessa pone un'ombra di incertezza sulla stabilizzazione della situazione economica delle famiglie e continua a comprimere i valori immobiliari".

Il trend negativo delle quotazioni immobiliari ha investito 14 regioni italiane su 20: Marche (-9,9%) davanti ad Abruzzo (-6,7%), Lazio e Umbria (entrambe -5,9%) sono le regioni dove i proprietari hanno ridimensionato maggiormente le loro aspettative negli ultimi 12 mesi.

Per quanto riguarda le province, i cali dei prezzi interessano 82 macroaree, vale a dire quasi l'80% dei mercati provinciali analizzati, tra cui Pescara, che registra un calo dell’11,8%.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calano i prezzi delle case in vendita in tutta Italia: Pescara segna il -11,8%

IlPescara è in caricamento