rotate-mobile
Vendita e Affitto

Comprare casa è una priorità per i giovani abruzzesi

Un investimento importante

I giovani abruzzesi preferiscono acquistare una casa una volta lasciata quella di famiglia. È questo quanto emerge dall’ultima ricerca condotta dall’Osservatorio Sara Assicurazioni.

Quello che è considerato un settore di investimento in Italia, sta diventando una vera e propria priorità per chi deve affrontare per la prima volta la vita fuori dalla propria famiglia.

In generale, in Abruzzo, un abitante su tre rivela quanto sia importanti per i giovani rendersi autonomi velocemente e investire proprio nel mattone.

Tuttavia una casa di proprietà comporta spese, dall’acquisto alla manutenzione, ma ciò sembra non essere più un problema insormontabile, in quanto, soprattutto complice la pandemia, l’abitazione è diventata nuovamente importante. Le nuove generazioni, e non solo, hanno conosciuto lo smart working e hanno compreso quanto sia fondamentale di disporre di spazi confortevoli e ben organizzati.

Numeri alla mano, il 59% degli abruzzesi – giovani e meno - sentirebbe più sua l’abitazione con l’acquisto, trattandosi anche di un investimento duraturo (39%). Questa potrebbe un giorno essere rivenduta (15%) e, sul lungo periodo, diventare magari un lascito per i figli (33%).

La minoranza di coloro che, invece, guarda all’affitto, dichiara di prediligere questa formula soprattutto perché implica un minor carico di responsabilità (44%), ad esempio in caso di guasti e spese per imprevisti. Inoltre, si risparmia sulle tasse (44%) e rappresenta una formula flessibile (38%).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comprare casa è una priorità per i giovani abruzzesi

IlPescara è in caricamento