rotate-mobile
Vendita e Affitto

Come togliere l’amministratore di condominio

È possibile revocare l’amministratore di condominio durante l’assemblea di condominio, oppure ricorrendo alle vie giudiziarie

L’amministratore di condominio è una figura obbligatoria in tutti gli edifici con almeno 8 condomini. Deve vigilare sulla manutenzione del palazzo, riscuotere le fatture e presentare il consuntivo delle spese. È solitamente una persona esterna, conoscitrice delle regole dei palazzi e gestisce le assemblee condominiali.

Tuttavia non sempre i condomini si trovano d’accordo con la gestione dell’amministratore, motivo per cui potrebbero richiederne la rimozione. Come revocare l’incarico all’amministratore di condominio?

I passaggi

È possibile revocare l’amministratore di condominio durante l’assemblea di condominio, oppure ricorrendo alle vie giudiziarie.

Per effettuare la revoca, bisogna seguire una serie di passaggi.

Riunione di condominio per togliere l’amministratore

Durante la riunione di condominio è possibile revocare l’incarico all’amministratore di condominio. Far convocare la riunione di condominio è il primo passo. Bastano anche due condomini purché rappresentino un sesto dei millesimi del palazzo.

Si voterà successivamente stabilendo il quorum e, raggiunta la maggioranza, si potrà destituire l’amministratore di condominio. Successivamente si passerà alla nomina di un nuovo amministratore.

Vie giudiziarie

La revoca giudiziale, come stabilito dal Codice Civile, consente di revocare l’amministratore di condominio,

Soltanto un singolo condomino può procedere e solamente l’amministratore può presentare la propria difesa.

Servono prove inconfutabili per togliere l’amministratore. Il ricorso va comunque presentato quando ci sono presupposti precisi, ossia quando l’amministratore:

  • ha preso decisioni per conto proprio, evitando il voto dell’assemblea
  • non ha presentato il rendiconto di gestione o se non lo presenta entro 180 giorni dalla fine dell’esercizio
  • ha commesso gravi irregolarità (fatture “gonfiate”, mancata apertura del conto corrente condominiale, …)
  • commette inescusabili superficialità

Prodotti online

Manuale dell'amministratore di condominio

Il condominio e l’amministratore professionista

L'amministratore condominiale

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come togliere l’amministratore di condominio

IlPescara è in caricamento