Come costruire un barbecue fai da te per grigliate indimenticabili

Può sembrare una follia, ma costruire un barbecue fai da te è un buon modo per ingegnarsi e trovare una soluzione su misura proprio come l’avete sempre desiderata

Non solo arrosticini, chi ama i cibi cotti alla griglia non può fare a meno – se ha lo spazio esterno – di un barbecue. In commercio ce ne sono tanti, ma dà molte più soddisfazioni costruire un barbecue fai da te. Se avete tempo, se siete abili nel bricolage, provate a realizzarne uno su misura. Vedrete che il risultato sarà unico e soprattutto come l’avete sempre desiderato.

Fase 1: dove posizionarlo?

All’aperto, senza ombra di dubbio. Grigliare in casa non è una buona idea per tantissimi motivi, quindi evitate perché non ha davvero senso. Preferite una parte ombreggiata ma non sotto i rami, perché con la fiamma accesa non è l’ideale. Inoltre, preferite una zona poco ventilata, sempre per garantire un livello di fiamma ottimale.

Fase 2: come progettarlo?

Fate un bel disegno! Tutti gli architetti e i designer partono da carta e penna, sempre dopo aver preso le misure della stanza, in questo caso nella zona dove intendete collocare il barbecue fai da te. Con questi dati alla mano, disegnate cosa vorreste realizzare e appuntate anche tempo e costi, per stabilire una vera e propria tabella di marcia. Insomma, non improvvisate: rischiereste di perdere troppo tempo e soldi!

Tra i dettagli di cui dovete tenere conto c’è quello relativo alla forma, ai fuochi e al tipo di combustione (elettrico, gas…).

Fase 3: come costruirlo step by step

E ora vediamo finalmente tutti i passaggi per costruire un buon barbecue fai date.

  • Scavate una buca di 30 cm per l’intero perimetro stabilito: così preparerete il terreno per le fondamenta.
  • Nel buco colate il calcestruzzo e spianatelo con cazzuola e livella.
  • Lasciate asciugare per 2 giorni.
  • Posizionate i mattoni fino all’altezza desiderata, aiutandovi con un filo di piombo per verificare la pendenza, e utilizzando la malta cementizia per bloccare ogni parte del vostro muretto.
  • Innalzate due muri interni di 40 cm, che sorreggeranno la griglia, e rivestiteli con mattoni refrattari, che costituiranno la camera del fuoco. Ricordate di lasciare due inserti dove posizionare la griglia.
  • Posate la lastra e rivestite la struttura con mattonelle di terracotta o di un altro materiale che preferite.
  • Posizionate griglia e piastra una volta asciutto.

I prodotti online per costruire il barbecue

Mattoni refrattari

Malta refrattaria

Rivestimento finto mattone

Griglia barbecue

Guantoni

Utensili barbecue

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come allontanare le cimici da casa ed evitare un’invasione

  • Furti in casa: 10 consigli per evitare brutte sorprese

  • Quando si accendono i riscaldamenti centralizzati a Pescara? La data

  • Finestre nuove: detrazioni fiscali del 50% per cambiare gli infissi e contrastare il freddo

Torna su
IlPescara è in caricamento