Domenica, 21 Luglio 2024
Giardino

Pianta di mirtillo: come coltivarla in casa partendo dal frutto

Partendo da un piccolo frutto si può ottenere una pianta rigogliosa e sempre pronta all’uso

La pianta di mirtillo è facile da coltivare, purché si effettuino le giuste operazioni per farla crescere in modo rigoglioso e sano. È sicuramente una buona idea per decorare casa ma soprattutto per avere sempre pronti e freschi dei gustosi mirtilli in casa. Come riuscirci?

Per coltivare una pianta di mirtillo in casa bisogna iniziare partendo da un frutto. Una piccola “pallina” sarà sufficiente per veder crescere la piantina.

Occorrente

  • Un mirtillo
  • Vasetto
  • Terriccio
  • Contenitore di plastica (o bottiglia riciclata)
  • Forbici
  • Acqua

Preparare un vasetto con del terriccio. Prendere un mirtillo, schiacciarlo tra le dita, metterlo sul terriccio e ricoprirlo bene. Vaporizzare dell’acqua per inumidire il terriccio e coprire il tutto con un contenitore di plastica, così da creare un effetto serra. In alternativa si può ritagliare una bottiglia di plastica e utilizzare la parte inferiore per creare una cupola sopra il vasetto. Questa serra garantirà l’umidità necessaria per far crescere bene e velocemente la nostra pianta di mirtillo.

Bagnare la zona di tanto in tanto per far sì che sia sempre umida. Dopo poco tempo si noteranno le prime foglioline. A questo punto si dovrà rinvasare la pianta e metterla in un contenitore più grande.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianta di mirtillo: come coltivarla in casa partendo dal frutto
IlPescara è in caricamento