rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Casa

Sorpreso in auto con un'amica con la patente revocata nonostante dovesse stare in detenzione domiciliare, arrestato

Un uomo di 36 anni è stato tratto in arresto dopo un controllo della polizia stradale di Piano d'Orta in via Aterno a Pescara

Un uomo di 36 anni è stato tratto in arresto dalla polizia stradale del Distaccamento di Piano d'Orta dopo un controllo eseguito in via Aterno a Pescara ieri pomeriggio, giovedì 6 gennaio.
Il 36enne pescarese era in automobile insieme a una donna di 40 anni, che all'esito delle verifiche risultava essere in possesso di patente di guida revocata, e un altro uomo.

Invece a carico del 36enne è risultato un provvedimento di detenzione domiciliare ancora in atto per espiazione residua di pena riferibile a condanna per furto e spaccio di sostanze stupefacenti.

Per questa ragione è stato posto in stato di arresto per il reato di evasione e il pm di turno ne ha disposto l'accompagnamento nel luogo di detenzione, a Pescara, nonché il giudizio con rito direttissimo per la mattinata odierna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso in auto con un'amica con la patente revocata nonostante dovesse stare in detenzione domiciliare, arrestato

IlPescara è in caricamento