Come infilare il copripiumino senza stress: 2 metodi efficaci

Può essere molto stressante e stancante

Se avete un piumino e un set di biancheria per il letto, probabilmente vi siete chiesti come infilare il copripiumino senza stress per riuscirci al primo colpo. O quasi. Apparentemente una domanda banale, ma chi rinnova le lenzuola sa bene quanto sia difficile confrontarsi con un piumino, soprattutto se matrimoniale, e sacco.

Questa operazione a volte è talmente stressante che, soprattutto dopo una giornata snervante, può rappresentare davvero la goccia che fa traboccare il vaso.

Quindi per riuscirci senza stress vediamo quali sono i 2 metodi efficaci per infilare il sacco copripiumino velocemente e alla perfezione.

Metodo classico

Il classico è il metodo che viene più naturale: si stende il sacco sul letto, con l’apertura verso il fondo, si afferra il piumino dai due angoli e si infilano all’interno del sacco, cercando di raggiungere le estremità superiori. Più facile a dirsi che a farsi, ma con un po’ di pazienza si riesce.

C’è chi si aiuta con delle mollette, rendendo il lavoro più agevole.

In ogni caso, una volta raggiunti gli angoli superiori, quelli della testata per intenderci, si afferra il sacco imbottito dai margini inferiori, si alza in aria e si scuote. In questo modo il piumino si dovrebbe distribuire bene nella biancheria. Questa operazione potrebbe risultare stancante.

Come pulire il materasso 

Metodo “rotolo” o California Roll

Il primo metodo non vi piace? Proviamo con il rotolo. Stendere sul letto il sacco ma al contrario, con la parte che dovrebbe stare a contatto con la pelle verso l’alto. Adagiare alla perfezione il piumino sopra la parte interna del sacco.

Ora bisogna arrotolare tutto, partendo dalla parte della testata.

A questo punto bisogna afferrare la parte interna del sacco e farla girare sul rotolo, così da avvolgerlo.

In seguito basta srotolare al contrario, lentamente e con attenzione.

In questo modo il piumino si troverà esattamente all’interno del sacco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragnetti rossi in casa: come eliminarli

  • Pulire casa con l’aceto bianco: come usarlo per detergere ogni superficie

  • Ecobonus 110%: cos’è, come funziona e quali interventi rientrano nella super detrazione

  • Superbonus 110%: come funziona la cessione del credito, la grande novità del decreto Rilancio

  • Come eliminare i cattivi odori dalla cucina: trucchi e consigli

Torna su
IlPescara è in caricamento