Pancia gonfia? I migliori rimedi per combatterla

Se l’addome è duro al tatto e la pancia è gonfia è bene sapere perché questo accade ma anche come rimediare al problema

La pancia gonfia è un problema che non ha niente a che vedere con il grasso. Il senso di gonfiore è un disturbo che comporta fastidio, a volte dolore e disagio. Ecco perché è importante scoprire i rimedi per la pancia gonfia ma anche individuarne le cause.

Le cause della pancia gonfia

La tensione addominale è frutto di un accumulo gassoso nello stomaco e nell’intestino. Può trattarsi di un sintomo passeggero, in alcuni casi può rivelarsi perenne. È collegato il più delle volte a un pasto troppo pesante e consumato velocemente oppure può dipendere dall’aumento del peso.

Nelle donne la pancia gonfia è collegata anche a fattori fisiologici, quali sindrome premestruale e menopausa.

Può anche dipendere da altre cause, per lo più patologie, come intolleranza al glutine (celiachia), gastroenterite, appendicite, calcoli e, nei casi più gravi, cancro al colon o all’ovaio.

Pancia gonfia: cosa mangiare e cosa no

Prima di tutto bisogna individuare le cause. Se si tratta di intolleranza, bisogna eliminare i cibi “proibiti”.

In secondo luogo si deve scegliere con attenzione ciò che si mangia: evitare cibi pesanti, quali fritture, pasti e bevande zuccherate, prodotti industriali in genere ma anche cavoli, cipolle, carote, melanzane e legumi, perché causano meteorismo.

Anche latte e derivati devono essere consumati con parsimonia.

È preferibile seguire una dieta che contenga prodotti senza lievito, verdure cotte, frutta ma lontano dai pasti e, in genere, alimenti ricchi di fibre e integrali.

Rimedi naturali per combattere la pancia gonfia

Se la pancia è dura e gonfia esistono dei rimedi naturali per contrastarla.

  • Carbone vegetale: è il rimedio per eccellenza perché assorbe tutti i gas presenti nella pancia.
  • Finocchio: stimola la motilità di stomaco e intestino
  • Menta: diminuisce la fermentazione e vanta proprietà digestive
  • Mela: regola la fermentazione intestinale
  • Melissa: è antibatterica e antinfiammatoria e ha proprietà rilassanti e digestive
  • Mirtillo: ha proprietà antifermentative
  • Zenzero: digestivo naturale con proprietà antiossidante

L’aiuto in più

Fibre, probiotici e fermenti lattici aiutano moltissimo, così come bere molta acqua, preferendola alle bevande gasate. Ad ogni modo potete rivolgervi a un nutrizionista di Pescara per permettergli di studiare il vostro caso e consigliarvi una dieta adeguata.

Cosa fare e cosa non fare

  • Mangiare e masticare lentamente
  • Fare attività fisica
  • No alle abbuffate ed evitare di andare a letto subito dopo il pasto serale
  • Limitare l’uso di caramelle chewingum
  • No all’abuso di lassativi
  • Non fumare durante i pasti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vigilessa di Pescara Monica Campoli protagonista a "Forum" [VIDEO]

  • Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

  • Influenza stagionale e Sars Cov-2, come eseguire la prevenzione nei bambini: le parole del pediatria Silvestre

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Cluster di Covid nella scuola media Rossetti: scatta la chiusura, alunni e personale scolastico in quarantena

  • Mascherine: dove trovarle online a prezzi convenienti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento