rotate-mobile
Salute

Ginecologia Oncologica: visite gratuite il 29 giugno a Pescara

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere la corretta informazione sulle strategie di prevenzione e sulle nuove possibilità terapeutiche che consentono di migliorare la qualità della vita delle pazienti

Il 29 giugno si terrà un open day sul tema ginecologia oncologica all’ospedale civile Santo Spirito di Pescara, Unità Operativa Complessa Ostetricia e Ginecologia. I servizi offerti sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it.

Fondazione Onda, osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza un (H)-Open Day coinvolgendo le ginecologie e le oncologie ginecologiche degli ospedali del network Bollini Rosa. In tutti gli ospedali nazionali aderenti al progetto, quindi anche Pescara, verranno offerti servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi come visite e consulenze in presenza e virtuali, colloqui telefonici, esami, conferenze e info point.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere la corretta informazione sulle strategie di prevenzione e sulle nuove possibilità terapeutiche che consentono di migliorare la qualità della vita delle pazienti nonché facilitare l’accesso alla diagnosi precoce nell’ambito dei principali tumori ginecologici a carico di utero e ovaie.

In Italia, secondo Aiom (Associazione Italiana Oncologia Medica), nel 2020 erano attese 10.000 nuove diagnosi di tumore all’utero e 5.000 all’ovaio.

Più dell’80% delle pazienti con tumore ovarico ha una recidiva della malattia e la qualità dell’intervento chirurgico con la corretta terapia di mantenimento sono fondamentali per offrire alle pazienti più qualità vita e tempo senza sintomi della patologia.

La presenza di centri di riferimento in ogni regione in cui lavorano oncologi sensibili all’umanizzazione della cura è sempre più importante. Umanizzare la cura significa individuare non la terapia più efficace a tutti i costi, ma comprendere la dinamica di vita della paziente e coinvolgerla nella scelta del proprio percorso terapeutico.

Sul sito www.bollinirosa.it sono disponibili l’elenco dei servizi offerti dagli ospedali aderenti e le modalità di prenotazione.

I protagonisti dell’iniziativa sono: il Direttore dall’Unità Operativa Complessa Ostetricia e Ginecologia dr. Maurizio Rosati, il coordinatore e referente dr. Franco Pellegrini, la dr.ssa Fiorella Conti, il dr. Francesco Giacci; i medici specializzandi dr.ssa Roberta Morelli, dr.ssa Ludovica Oronzii, dr.ssa Erica Stampone, dr. Benito Marinucci, dr. Tommaso De Vita; le coordinatrici infermieristiche Alessandra Caporale e Rina Di Giansante; le infermiere Santina Di Poccio, Antonella Brambilla, Vincenzina Di Carlo, Maggio Bianca Bozzolla.

L’iniziativa è condotta con la collaborazione dell’Associazione Adricesta che si adopererà per la distribuzione dei materiali informativi.

Le tipologie di servizi che verranno offerti durante la (H)Open Day sono i seguenti:

•             Visite/Consulenze/Colloqui in presenza;

•             Consulenze/colloqui virtuali individuali;

•             Consulenze/colloqui telefonici;

•             Esami (ecografie);

•             Distribuzione di materiali informativi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ginecologia Oncologica: visite gratuite il 29 giugno a Pescara

IlPescara è in caricamento