Giovedì, 28 Ottobre 2021
Salute

Donazione di organi, tessuti e cellule: è importante esprimere la propria volontà

I pazienti in lista per un trapianto in Italia sono migliaia, con tempi di attesa che possono arrivare a 5 anni

La giornata nazionale del sì per la donazione di organi, tessuti e cellule si è svolta domenica 26 settembre 2021 organizzata dall’associazione Aido Comunale di Pescara. Il coordinamento locale trapianti nell’ambito della Uoc terapia intensiva e anestesiologia della Asl di Pescara, diretta dalla dr.ssa Rosamaria Zocaro, il coordinamento regionale trapianti e l’Aido ricordano l’importanza della donazione e il ruolo fondamentale dell’espressione in vita della volontà di donare gli organi dopo la morte.

La pandemia ha messo a dura prova le organizzazioni sanitarie a qualsiasi livello, ma il sistema trapianti ha tenuto.

Anche la Asl di Pescara, seppur con una fisiologica riduzione nel biennio, ha conservato il proprio ruolo cruciale nel procurement di organi e tessuti grazie alla generosità di pazienti e famiglie che in un momento drammatico della loro esistenza hanno scelto di compiere un atto d’amore.

I pazienti in lista per un trapianto in Italia sono migliaia, con tempi di attesa che possono arrivare a 5 anni.

Per tale motivo è importante esprimere la propria volontà in merito alla donazione degli organi dopo la morte rappresenta un gesto di responsabilità e amore verso il prossimo, che va compiuto senza indugio.

Oltre ai canali convenzionali per esprimere la propria volontà, oggi è possibile esprimersi a favore della donazione di organi e tessuti tramite l’applicazione DigitalAido, disponibile su App Store e Google Play, che grazie al Sistema Pubblico di Identità Digitale- Spid, aggiunge un’importante modalità con cui i cittadini possono rilasciare il proprio volere sulla donazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donazione di organi, tessuti e cellule: è importante esprimere la propria volontà

IlPescara è in caricamento