Bisogna davvero aspettare 3 ore dopo mangiato prima di fare il bagno a mare?

Bisogna davvero aspettare 3 ore dopo mangiato prima di tuffarsi al mare? Si rischia davvero una congestione? O è un’infondata credenza popolare? Facciamo chiarezza

Prima di fare il bagno a mare, dopo aver mangiato, bisogna aspettare 3 ore. A dirlo sono i nostri genitori, che l’hanno sentito dai loro genitori e probabilmente si va avanti così per generazioni. Tuttavia ci sono delle persone che si tuffano in acqua molto prima dei canonici 180 minuti e non presentano disturbi, problemi o altro. Eppure dovrebbe essere colpiti istantaneamente, fulminati in men che non si dica, senza se e senza ma, da un’incredibile e spaventosa congestione.

C’è qualcosa che non torna. Dunque, è vero che bisogna aspettare 3 ore prima di fare il bagno a mare dopo mangiato o è sempre stata tutta una grande bufala?

Digestione: cibi e tempi

Al mare, a casa, al ristorante, ovunque voi siate, dopo mangiato si avvia il processo di digestione. Quanto dura? Dipende. È assolutamente variabile, perché bisogna prendere in considerazione il tipo di pasto, la quantità, la masticazione - più lentamente si mastica un cibo, più sarà facile e veloce digerirlo - e altri fattori personali. Detto ciò appare abbastanza chiaro che “3 ore” è un dato impreciso.

Per chiarire: se mangiamo pesce e carboidrati per digerire impieghiamo circa 1 o 2 ore, per una bistecca di manzo 3 o 4, per una di maiale anche 5 ore. Serve meno tempo per digerire frutta e verdura cruda, ossia circa mezz’ora, e 1 ora per le patate.

Perché si parla di 3 ore?

Per generalizzare. Non sono necessarie, ma possono essere utili, ma non per questo si deve evitare di fare il bagno a mare, o anche la doccia a casa!

No, non si rischia una congestione, per di più non ci sono studi che certificano questa conseguenza. Piuttosto bisogna prestare attenzione a cosa si mangia, per evitare quel senso di pesantezza e di pancia gonfia, che mette anche di cattivo umore in una giornata di relax.

Per questo è bene seguire alcuni consigli utili quando si programma una giornata al mare a Pescara:

  • non mangiare cibi pesanti e cercare di stare leggeri, prediligendo frutta, verdura, pesce, pasta o riso freddi;
  • immergersi in acqua gradualmente, per far abituare il corpo alla temperatura del mare
  • evitare di bere bevande ghiacciate, perché sono la reale causa della possibile congestione, perché provocano un forte sbalzo termico!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a soli 29 anni: Montesilvano piange Federica De Flavis

  • All'ospedale di Pescara è nato Filippo, il secondo figlio di Alessandro Di Battista [FOTO]

  • Ha una discussione con un automobilista, ciclista investito lungo corso Vittorio Emanuele

  • Sette migranti positivi nel cas di Moscufo, la rabbia di Sospiri: "Ora tamponi a tutti gli abitanti del paese"

  • Dopo Montesilvano anche a Silvi l'affascinante spettacolo dei delfini in mare [VIDEO]

  • Tragico schianto fra Pescara e San Giovanni Teatino: morto 15enne alla guida di uno scooter

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento