rotate-mobile
Fitness

Scuole con impianti sportivi: Pescara tra i capoluoghi abruzzesi con più palestre scolastiche

L’Abruzzo si colloca alla 14esima posizione tra le regioni per pratica sportiva tra bambini e ragazzi

Il 60,1% di bambini e ragazzi abruzzesi pratica sport in modo continuo o almeno saltuario. Questo è uno dei dati rilevati dall’ultimo approfondimento di Abruzzo Openpolis, in cui risulta che Pescara figura tra i capoluoghi con il maggior numero di impianti sportivi all’interno delle scuole presenti su tutto il territorio.

Inoltre, la nostra regione si colloca alla 14esima posizione tra le regioni per pratica sportiva tra bambini e ragazzi.

In Italia nell’anno scolastico 2020/21 quasi un edificio scolastico su 3 disponeva di un qualche impianto sportivo, come una palestra o una piscina. Circa il 31% degli oltre 40mila edifici attivi ne ha infatti una annessa. In Abruzzo la percentuale scende al 29,6%. Questa indicazione tuttavia non prevede che gli alunni che frequentano le altre scuole non abbiano accesso alla palestra, in altri istituti o in impianti sportivi del territorio.

A livello provinciale nel Chietino, quasi il 36% degli edifici scolastici ha una palestra o una piscina annessa. Nel Pescarese la quota cala al 32,9% e scende sotto la media regionale nella provincia dell’Aquila (26,75%) e in quella di Teramo (20,9%).

In 23 comuni su 305 tutte le scuole presenti hanno annesso almeno un impianto per fare sport. Si tratta soprattutto di piccoli comuni, prevalentemente interni, sul cui territorio è presente un solo edificio scolastico statale.

Ci sono poi i fondi destinati dal Pnrr all’edilizia scolastica. Complessivamente sono 7 gli interventi ammessi sul territorio abruzzese, in base alle graduatorie dei bandi pubblicate, per un totale previsto di quasi 5 milioni e 385mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole con impianti sportivi: Pescara tra i capoluoghi abruzzesi con più palestre scolastiche

IlPescara è in caricamento