Fitness

Come rassodare il seno: 8 esercizi per allenarsi a casa

Servono costanza e dedizione

Sono diversi gli esercizi per rassodare il seno a casa da provare per iniziare a vedere dei risultati. Con costanza e dedizione sarà possibile ritrovare un décolleté tonico grazie alla stimolazione dei muscoli pettorali.

Consigli prima di iniziare

L’esercizio fisico è fondamentale sempre, per migliorare qualsiasi parte del corpo. Per il seno, tuttavia, ci sono un’altra serie di valutazioni da effettuare per farlo apparire come lo si desidera, senza ricorrere alla chirurgia plastica.

La scelta del reggiseno: secondo molti studi gran parte delle donne indossa reggiseni sbagliati sia per forma che per misura. È importante selezionare con la dovuta cura questo capo di lingerie.

Effettuare massaggi con creme e oli aiuterà a ritrovare l’elasticità cutanea

Inoltre, prima di allenarsi è utile porsi degli obiettivi realistici, dedicare ogni volta qualche minuto per fare riscaldamento e dotarsi di alcuni attrezzi, come tappetino, palla da pilates, un set di pesi, sostituibili con delle bottigliette d’acqua.

Per ottenere dei risultati è necessario allenarsi almeno due o tre volte alla settimana e fare tre serie di dodici ripetizioni.

1.Piegamenti sulle braccia

I piegamenti sulle braccia sono esercizi semplici e poco impegnativi. Mettersi in piedi di fronte al muro con le mani all'altezza delle spalle, le gambe chiuse e leggermente piegate e i piedi a circa 20 cm di distanza dal muro. Espirare piegando i gomiti e portando il corpo verso il muro, come se si volesse dare un bacio ma senza toccarlo, tornare lentamente alla posizione di partenza inspirando. Fare due serie da trenta ripetizioni.

2.Push up

Per rassodare i pettorali, mettersi a terra su un tappetino, portare le mani davanti leggermente dopo le spalle e stendere le braccia. Piegare le ginocchia, incrociare le caviglie e solleva. Anche in questo caso, fare due serie da trenta ripetizioni.

3.Spinte sulle mani

Si può fare in posizione seduta o in piedi. Portare i polsi all'altezza del mento e unire le mani, guardando le dita che si intrecciano, poi fare una leggera pressione immaginando di avere una pallina antistress tra le mani. Iniziare con una serie da venti movimenti rapidi, poi rallentare il ritmo mantenendo ogni volta la pressione per cinque secondi e ripeti per altre dieci volte.

4.Pugni alternati con i pesi

Mettersi in piedi, prendere un peso per mano e spostare un piede indietro: le gambe non devono essere allineate. I piedi devono restare dritti in avanti. Aprire le braccia di lato con i gomiti leggermente piegati, i palmi delle mani rivolti in avanti e i manubri poco sopra l'altezza delle spalle. A questo punto, sferrare un pugno in avanti e leggermente a sinistra con il braccio destro, tenendo il palmo della mano destra verso il basso. Tornare nella posizione di partenza, e ripartire con il pugno sinistro. Ripetere venti volte per braccio.

5.Plank con spostamenti laterali

Sul tappetino, mettersi in ginocchio con i gomiti a terra, portare indietro le gambe tese appoggiando i piedi sugli alluci e sollevare il bacino, mantenendo la schiena dritta e parallela al pavimento. Portare la pancia in dentro, contrarre i glutei e fare uno spostamento laterale, alzando la mano sinistra e poi il piede sinistro. Eseguire due spostamenti laterali a sinistra, tornare al centro eseguendo altri due spostamenti laterali ma con la gamba e il braccio destro. Ripetere per dodici volte.

6.Movimenti ampi con braccia e pesi

In piedi, prendere i pesi in mano e tenere le braccia lungo i fianchi con i palmi rivolti in avanti. In seguito, tenere i piedi leggermente distanti e i gomiti appena piegati, aprire le braccia lateralmente e sollevarle sopra la testa. Tornare nella posizione iniziale. Ripeti l'esercizio per dodici volte.

7.Pull over

Sedersi sulla palla da pilates con un solo pesetto tra le mani, spostarsi con le gambe scivolando in avanti fino ad appoggiare sulla palla la parte alta della schiena con le gambe piegate a 90° e aperte alla larghezza del bacino, fianchi e ginocchia ben allineati. Inspirare e espirare portando le braccia piegate nel prolungamento del corpo. Poi, inspirando, riportare le braccia tese in alto. Ripeti per dodici volte.

8.Pettorali con palla fitness

Impugnare un pesetto in ogni mano e sedersi sulla palla fitness. Aiutandosi con le gambe, scivolare in avanti fino a ritrovarsi in appoggio sulle spalle. Aprire leggermente le gambe per mantenere l’equilibrio e piegare le ginocchia a 90°, facendo attenzione che fianchi e ginocchia siano allineati. Da qui aprire le braccia lateralmente, piegando i gomiti a 90° con i palmi delle mani rivolti verso l’esterno e portare le braccia aperte e tese verso l'alto. Mantenendo le braccia tese, chiuderle fino a far toccare i pesetti e ruotare i polsi verso l’interno. Infine, aprire leggermente le braccia ruotando di nuovo i polsi e tornare alla posizione di partenza. Ripeti per dodici volte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come rassodare il seno: 8 esercizi per allenarsi a casa

IlPescara è in caricamento