Giovedì, 13 Maggio 2021
Cura della persona

Tutti i motivi per cui il peso corporeo cambia spesso e come pesarsi bene

Non bisogna pesarsi spesso

Il peso cambia, è un dato di fatto, ma è opportuno dare anche delle dovute risposte al perché accade. Può succedere dopo una grande abbuffata, dopo un allenamento o nell’arco di un tempo più lungo o più breve. Cosa succede? Sono normali queste variazioni?

L’oscillazione del peso, anche all’interno della stessa giornata, è più che normale; in genere si parla di variazioni che vanno da mezzo chilo a uno intero. Tuttavia ci sono anche altri motivi di cui bisogna essere a conoscenza.

Gli errori della dieta

I 6 motivi principali

Tra i motivi per cui il peso può cambiare, anche notevolmente, ce ne sono diversi.

  1. Stitichezza – Un disturbo intestinale che può presentare variazioni di peso fino a 2 kg in più. È necessario ristabilire una regolarità intestinale mangiando alimenti ricchi di fibre, frutta e verdura, oltre che bere non meno di un litro e mezzo di acqua.
  2. Ciclo mestruale – Gli ormoni influiscono molto sul peso. Nei giorni precedenti al ciclo mestruale è normale che il peso oscilli. Si tratta di una situazione temporanea dovuta alla ritenzione idrica e al gonfiore addominale.
  3. Ritenzione idrica – Accumulo di liquidi localizzato soprattutto su glutei, gambe e addome, causato da una cattiva circolazione e che può influenzare il peso, facendolo aumentare fino a 2 chili. Il sale è il peggior nemico della ritenzione idrica.
  4. Dormire poco – Molte ricerche scientifiche hanno dimostrato che dormire poco fa ingrassare. Come se non bastasse, dormire poco induce a mangiare più per gratificazione che per fame.
  5. Sport – Dopo un allenamento intenso, lo squilibrio elettrolitico causato dalla perdita di sali minerali può favorire il ristagno di liquidi, influenzando il peso.
  6. Stress – Stress e ansia possono incidere sulla fame, spingendo a mangiare di più e a prediligere cibi poco sani ma gratificanti.

Come pesarsi bene

Non bisogna pesarsi spesso, piuttosto è necessario scegliere un determinato giorno e un determinato orario, e una volta alla settimana, così da controllare davvero le variazioni.

Procurarsi una bilancia su cui effettuare sempre le rilevazioni e scegliere un corretto piano di appoggio.

Pesarsi solo in biancheria intima e possibilmente a digiuno e dopo essere andato in bagno per la prima volta.

È importante ricordarsi che, nell’arco della giornata, il peso corporeo può subire oscillazioni fino a 2-3 kg.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti i motivi per cui il peso corporeo cambia spesso e come pesarsi bene

IlPescara è in caricamento