rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cura della persona

Cos’è la manicure californiana e i passaggi per avere unghie naturalmente sane e bellissime

Aiuta ad avere unghie lucide e in modo naturale

Le mani rivelano quanto una persona ci tiene alla propria cura personale, quindi per presentarsi bene è necessario effettuare dei passaggi per averle sempre in forma. La manicure californiana aiuta ad avere unghie lucide e in modo naturale. È una pratica estetica che, in un centro, ha un costo specifico ma si può realizzare anche fai da te a casa.

Caratteristiche

La manicure californiana è un vero e proprio trattamento estetico, che assicura la bellezza delle mani attraverso cura, nutrimento e idratazione. La manicure californiana si realizza a secco, cioè senza ammollo, dura a lungo e non richiede troppi passaggi.

Come farla

Per fare la manicure californiana servono:

  • crema nutriente per unghie e cuticole
  • bastoncini di legno d’arancio
  • nail buffer a 3 facce
  • crema idratante per le mani

Massaggiare la crema nutriente, effettuando lenti movimenti circolari, su mani e unghie, insistendo su queste ultime. Assorbita la crema, si può procedere con la rimozione delle cuticole utilizzando i bastoncini di arancio, con cui spingerle verso la matrice. Le cuticole saranno morbide, dunque saranno facilissime da rimuovere.

Unghie fragili: 3 rimedi per rinforzarle

Eliminare i residui di crema dalle unghie e limarle con il nail buffer tri-facciale. Con lato numero 1 accorciare le unghie, con il numero 2, opacizzare e levigare e con il 3 lucidare la superficie. Bisogna ricordarsi di usare il nail buffer con delicatezza: solo in questo modo si avrà un risultato impeccabile. Infine massaggiare la crema idrante per le mani.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cos’è la manicure californiana e i passaggi per avere unghie naturalmente sane e bellissime

IlPescara è in caricamento