Perché mangiare la zucca fa davvero bene

Non solo ad Halloween, la zucca è l’ortaggio simbolo dell’autunno

@Unsplash

Sapevi che la zucca è povera di calorie? Sapevi che è ricca di vitamine, minerali e fibre? Sapevi che è consigliata a tutti, grandi e piccini? Sì, la zucca è un alimento molto amato, il vero simbolo dell’autunno sulle tavole dei cittadini di Pescara e dell’intero Abruzzo.

Non solo un’icona di Halloween, ma un elemento che può decorare le nostre case, l’esterno e che rende più belli e magici i campi. Ci piace perché è coloratissima, ha forme sempre diverse e del tutto inaspettate ma, soprattutto, è buona e fa bene a tutti.

Infatti la zucca ha un ridottissimo contenuto di calorie ma anche di glucidi e grassi, il che la rende ottimale anche a persone con diabete e a chi segue una dieta ipocalorica. Ma tante, anzi tantissime altre sono le proprietà di questo alimento arancione. Scopriamole tutte!

Calorie della zucca

Di solito quando un alimento è molto dolce, si crede che sia ricco di calorie. Almeno questa volta non è così, perché la zucca, nonostante la sua dolcezza, contiene solamente 26 kcal per 100 grammi ed è composta per il 90% d'acqua e ha molte fibre. Ecco perché la zucca aiuta a migliorare il transito intestinale, combatte la stitichezza, riequilibra la flora, ha ottime proprietà diuretiche e contrasta la ritenzione dei liquidi.

Le proprietà della zucca

La zucca è ricca di betacarotene, come tutti gli ortaggi di colore arancione. Il betacarotene serve all’organismo per produrre vitamina A, è utile per la salute di pelle, mucose e vista, ha un fortissimo potere antiossidante, che limita la formazione di radicali liberi e aiuta nella prevenzione dei tumori.

Nella zucca ci sono molti minerali e vitamine, quali calcio, potassio, sodio, magnesio, fosforo e vitamine C ed E. Il potassio aiuta a mantenere un corretto equilibrio idrico dell’organismo e delle mucose, mentre la vitamina C aiuta la guarigione delle ferite, attenua i dolori articolari, riduce gli effetti negativi dello stress e previene malattie degenerative.

Contiene Omega3, un grasso buono che aiuta a ridurre il colesterolo del sangue, ad abbassare la pressione sanguigna e a migliorare la circolazione, evitando quindi l'insorgere di ictus, infarti e altre malattie cardiovascolari.

Tra i sali minerali contenuti nella zucca ci sono il magnesio, rilassante muscolare naturale che apporta benefici psico-fisici immediati, e il triptofano - contenuto nella sua polpa - un amminoacido che contribuisce alla produzione della serotonina, che regola il ciclo sonno/veglia, il senso di fame/sazietà e il tono dell’umore ed è quindi utile contro insonnia e depressione.

Ha proprietà nutritive, emollienti e protettive utilissime per la salute di pelle, unghie e capelli. La zucca è considerata validissima come ingrediente per le maschere viso fai da te. La sua polpa, inoltre, può essere utilizzata per lenire infiammazioni della pelle, mentre le sue capacità antiossidanti la rendono ideale per mantenere le pelle giovane e levigata.

Superfood: i semi di zucca

I semi di zucca sono considerati dei superfood perché ricchi di proteine, Omega3, zinco, magnesio e fibre. Sono utili per abbassare il colesterolo cattivo nel sangue e proteggere il cuore grazie all'alto contenuto di magnesio. Contengono cucurbitina, una sostanza che aiuta a proteggere la prostata e a contrastare patologie dell’apparato urinario maschile e femminile, aiutando anche a prevenire la cistite. Inoltre, hanno una rilevante efficacia antisettica, antinfiammatorie e antivirale.

Come sceglierla la zucca?

Bisogna dare dei leggeri colpetti sulla buccia, che dovrà emettere un suono sordo. Solo in questo modo si potrà scegliere una zucca buona e matura al punto giusto.

Se si acquista la zucca in pezzi, bisogna fare attenzione che non sia né troppo asciutta né troppo matura, mentre i semi devono essere umidi e scivolosi. Il picciolo deve essere integro e ben attaccato e la buccia priva di ammaccature. Anche la durezza della polpa al taglio è un chiaro rilevatore di freschezza. 

Come conservare la zucca?

Si può conservare tutto l’inverno in un luogo fresco e asciutto, se intera.

Una volta tagliata, può essere conservata in frigorifero per una settimana al massimo.

La zucca si può congelare, ma prima di farlo conviene bollirla o cucinarla a vapore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vigilessa di Pescara Monica Campoli protagonista a "Forum" [VIDEO]

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

  • Influenza stagionale e Sars Cov-2, come eseguire la prevenzione nei bambini: le parole del pediatria Silvestre

  • Cluster di Covid nella scuola media Rossetti: scatta la chiusura, alunni e personale scolastico in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento