rotate-mobile
Alimentazione

Come sbucciare le castagne: trucchi ed errori da non fare

Frutti eduli del castagno, le castagne sono ricche di amido, fibre, proteine, grassi, sali minerali e vitamina C

Le castagne sono sulle nostre tavole durante la stagione fredda. Si gustano in casa o anche all’aperto, magari tra fiere e mercatini o sagre paesane. Frutti eduli del castagno, le castagne sono ricche di amido, fibre, proteine, grassi, sali minerali e vitamina C.

Si possono cucinare in modo diverso, ossia bollite, arrostite, in forno e anche in padella. Si possono preparare diverse pietanze, tra cui zuppe e minestre. Tuttavia, in base al tipo di cottura, le castagne vanno sbucciate o pelate nel modo giusto. Motivo per cui vi spieghiamo i migliori trucchi per sbucciare le castagne e quali sono gli errori da non fare.

Castagne in ammollo prima di lessarle

Il primo modo per facilitare l’apertura delle castagne è metterle in ammollo prima di lessarle. Riempire una bacinella con acqua e mettervi le castagne crude per almeno due ore prima della cottura. In questo modo sarà più facile rimuovere la pellicina.

Come sbucciare le castagne bollite

Se avete intenzione di gustare le castagne bollite in modo semplice, un altro consiglio è quello di aggiungere dell’olio all’acqua di cottura. Ne basta un cucchiaio. L’acqua invece deve essere pari a tre volte il volume delle castagne.

Come sbucciare rapidamente le castagne arrostite in padella e al forno

In caso di cottura di castagne in forno o in padella, bisogna innanzitutto effettuare un taglio sulla larghezza della buccia. Il trucchetto, invece, riguarda l’umidità. Dopo aver cotto le castagne, avvolgerle in un canovaccio e lasciarle raffreddare. In questo modo il vapore sprigionato renderà più facile la rimozione della buccia.

Castagne al microonde

Avete mai cotto le castagne nel microonde? È un modo facile e veloce per cuocerle per bene. Bisogna sempre effettuare prima un taglio sulla lunghezza del frutto. Vanno poi messe nel forno a microonde per u minuto ma in piccole quantità. Terminata la cottura bisogna sbucciarle e spellarle rapidamente.

Come sbucciare le castagne crude

Le castagne crude sono le più difficili da sbucciare. La soluzione è l’ammollo. Questo tipo di richiesta serve per la preparazione di zuppe e minestre. Incidere la buccia, eliminarla con un coltello e poi mettere le castagne in ammollo in acqua molto calda per almeno 3 minuti. Successivamente le pellicine si rimuoveranno facilmente a mano.

4 errori da non fare quando si sbucciano le castagne

  1. Il primo errore da non commettere mai è non incidere le castagne prima di arrostirle.
  2. Mai sbucciare le castagne arrostite fredde: è troppo complicato.
  3. Mai sbucciare le castagne crude.
  4. Non far cuocere troppo le castagne, diventerebbero troppo morbide e sarebbe difficoltoso mangiarle.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come sbucciare le castagne: trucchi ed errori da non fare

IlPescara è in caricamento