rotate-mobile
Attualità

Abruzzo in zona arancione, ecco che cosa cambia da oggi

La nostra regione cambia colore a partire dalla giornata odierna, lunedì 24 gennaio, a causa dell'ampia circolazione del Covid-19

L'Abruzzo è in zona arancione a partire da oggi, lunedì 24 gennaio.
A disporre il passaggio dalla fascia gialla a quella arancione è stata l'ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, dopo l'esito del monitoraggio settimanale dell'Istituto Superiore di Sanità e del ministero, come ricorda Ansa Abruzzo.

Rispetto alla zona gialla, le nuove regole riguardano, nello specifico, chi non è in possesso di Super Green Pass, che si ottiene con il vaccino o con la guarigione, mentre per chi ha la certificazione verde "rafforzata" non ci sono variazioni.

In Abruzzo, in base ai dati ufficiali, le persone non vaccinate sono più di 150 mila e di queste 70 mila hanno più di 50 anni, categoria per cui dall'8 gennaio è scattato l'obbligo vaccinale (il dato reale dovrebbe essere inferiore in quanto il totale non tiene conto di esenti e guariti). Le nuove regole sono consultabiili sulla tabella delle attività consentite, disponibile sul sito del Governo. In zona arancione gli spostamenti all'interno del proprio comune sono sempre consentiti, mentre gli spostamenti verso altri comuni o altre regioni sono permessi a chi non ha il Green pass solo per questioni di lavoro, necessità, salute o per servizi non sospesi ma non disponibili nel proprio comune; in questi casi, tra l'altro, torna ad essere necessaria l'autocertificazione. Chi, invece, possiede il Green Pass "base" e quello "rafforzato" può muoversi liberamente dentro e fuori dalla regione. Fanno eccezione gli spostamenti "da comuni di massimo 5.000 abitanti, verso altri comuni entro i 30 km, eccetto il capoluogo di provincia", consentiti a tutti. Il servizio di scuolabus è sempre garantito a tutti. Tra le novità della zona arancione c'è anche l'accesso ai negozi presenti nei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi (eccetto alimentari, edicole, librerie, farmacie, tabacchi): da oggi sarà necessaria la certificazione "rafforzata". Super Green Pass necessario anche per partecipare ai corsi di formazione in presenza.

Queste le altre prescrizioni: bar e ristoranti sono aperti solo per chi ha il Super Green Pass: sia per consumazione al banco che per quella al tavolo, all'aperto o al chiuso; l'attività sportiva all'aperto è consentita a tutti, mentre al chiuso è consentita solo a vaccinati o guariti, quindi a chi è in possesso del Super Green Pass; aperta a tutti l'attività riabilitativa e terapeutica, così come gli sport di squadra e attività in centri e circoli sportivi all'aperto; accesso agli spogliatoi, così come gli sport di squadra in centri e circoli sportivi al chiuso, sono consentiti solo a chi ha il Super Green Pass; attività sciistica: può accedere agli impianti di risalita solo chi ha il Super Green Pass; il Green pass "base" resta obbligatorio per recarsi sui luoghi di lavoro; tutti i cittadini possono accedere alle scuole di ogni ordine e grado, senza distinzioni. Per quanto riguarda l'Università, chi non ha il Green Pass non può accedervi, mentre è possibile entrare in aula se muniti di Green Pass base o "Super"; alberghi e strutture ricettive (bar e ristoranti): può entrare solo chi è in possesso di Super Green Pass; cinema, teatri, sale da concerto, locali di intrattenimento e musica dal vivo al chiuso: solo chi ha il Super Green Pass, così come per mostre e musei, mentre per biblioteche e archivi è previsto anche per chi ha la certificazione "base"; per centri benessere e termali, sia all'aperto che al chiuso, accesso vietato a chi non ha il Super Green Pass, a meno che non ci si rechi in questi luoghi per motivi di salute; anche per i parchi tematici e di divertimento è autorizzato l'accesso solo con Super Green Pass, stessa cosa vale per centri culturali, sociali e ricreativi, al chiuso o all'aperto, sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò; per partecipare a concorsi pubblici in presenza in zona arancione, serve almeno il Green Pass "base", che si può avere anche con tampone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abruzzo in zona arancione, ecco che cosa cambia da oggi

IlPescara è in caricamento