menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Willclown saluterà e ringrazierà i medici dell'ospedale Covid con uno speciale flash mob [FOTO]

L'associazione alle 14 di oggi 4 gennaio si recherà davanti al nosocomio per uno speciale saluto a tutto il personale medico del reparto Covid

L'associazione di volontariato Willclown Abruzzo saluterà e ringrazierà il personale dell'ospedale Covid di Pescara con uno speciale flash mob nella giornata di oggi, 4 gennaio. I volontari arriveranno infatti davanti al nosocomio alle 14 e, non potendo entrare nel reparto, si fermeranno davanti alle finestre suonando il clacson del taxiclown e dai colori dei loro costumi, per un doveroso omaggio a tutti coloro che ormai da quasi un anno sono impegnati in prima linea nella difficile battaglia contro il Coronavirus.

La nostra associazione non può rinunciare a portare ancora i suoi messaggi di gioia, allegria e di sostegno empaticosoprattutto in questo momento così difficile, pieno di rinunce, di distanze, di assenza di abbracci, di baci, di carezze. Così, dopo aver dotato i nostri volontari con delle mascherine un po’ particolari - hanno il sorriso e l’immancabile naso rosso stampati, che nessuno può toglierci - per il periodo natalizio sono state organizzate diverse iniziative per rimanere comunque vicini a tutti i nostri piccoli e grandi amici

Fra le iniziative, gli auguri agli amici del Don Orione, alla casa famiglia, al reparto di trapianti di midollo osseo dell'ospedale, ed ancora i nonni della casa di riposo "Centro Nazareth", i bambini del reparto di pediatria medica dell'ospedale di Pescara e la partecipazione alla campagna "Play activity" sull’importanza del gioco per i bambini.

Nel 2021 continueremo a essere attivi e presenti, con iniziative che accorcino le distanze con le persone e le strutture nelle quali manchiamo da tempo. In particolare, cercheremo di realizzare la “stanza degli abbracci” per un centro anziani e per un centro di riabilitazione, e abbiamo in programma di organizzare dei collegamenti online settimanali, per poter incontrare
“virtualmente” i nostri amici.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento