Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Vigili del fuoco, lascia il comandante provinciale Palano: "Tolgo divisa che resterà attaccata alla pelle"

«Da domani toglierò questa divisa ma mi rimarrà attaccata alla pelle», confida Palano non senza emozione

 

Dopo 3 anni di servizio Vincenzo Palano, comandante provinciale dei vigili del fuoco di Pescara, lascia il suo incarico perché da domani, martedì 15 ottobre, andrà in pensione dopo 36 anni di attività.
«Da domani toglierò questa divisa ma mi rimarrà attaccata alla pelle», confida Palano non senza emozione.

Nel giorno prima di andare in pensione Palano ricorda i suoi 3 anni di attività nel capoluogo adriatico ricordando come l'evento più tragico e complicato sia stata la tragedia dell'hotel Rigopiano di Farindola. Palano, originario della Puglia, decise di vivere a Pescara quando diversi anni fa fu già vice comandante perché «qui si vive bene». Nei suoi 3 anni non si possono non ricordare le aperture del Distaccamento permanente di Penne e quello volontario di Lettomanoppello, il passaggio da 1 sola a 3 autoscale nel nostro territorio con una in più data dal MInistero e una con i fondi raccolti dal Distaccamento di Popoli. Riguardo a Rigopiano Palano sottolinea come sia un esempio «di come dovremmo cambiare atteggiamento, la cultura di prevedere gli eventi e fare prevenzione, partendo dalle famiglie». 

Da domani, al suo posto, ci sarà Daniele Centi, attuale vice direttore regionale dei vigili del fuoco.

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPescara è in caricamento