menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quindici vigili del fuoco volontari superano l'esame e diventano capo squadra

La prova si è tenuta nel capoluogo adriatico in quanto individuato dalla direzione centrale per formazione quale sede decentrata per Abruzzo e Marche

Quindici vigili del fuoco volontari hanno superato oggi, giovedì 13 giugno, nel Comando di Pescara, l'esame conclusivo del concorso per il passaggio di qualifica per diventare capo squadra volontario.
La prova si è tenuta nel capoluogo adriatico in quanto individuato dalla direzione centrale per formazione quale sede decentrata per Abruzzo e Marche.

I 15 vigili del fuoco sono operativi nei distaccamenti dei vigili del fuoco dei comandi di PescaraChieti e Macerata.

Le competenze acquisite  completano la capacità operativa dei distaccamenti volontari dove sono chiamati a prestare servizio con particolare riferimento alle strategie d'intervento,  al coordinamento e alla responsabilità operativa del soccorso, all'attività di polizia giudiziaria ed alle verifiche speditive  dei dissesti statici. Per il comando di Pescara si è vista altresì la formazione della prima donna capo squadra volontario dei vigili del fuoco della regione Abruzzo, Gabriella Antolini in forza al distaccamento volontario di Popoli. La commissione locale era formata dal comandante di Pescara, Vincenzo Palano, dal vice Giuseppe De Fabritiis e dall’operatore informatico Roberto Santilli.

L’esame si è svolto in collegamento in videoconferenza interessando numerosi poli didattici sparsi in tutta Italia. Il sottosegretario Candiani presente nella Scuola Operativa di Montelibretti (diretta dal 2003 al 2005 da Palano) ha voluto fare gli auguri ai 733 candidati che vanno a rafforzare le competenze dei distaccamenti volontari dei vigili del fuoco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento