menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A "Live non è la D'Urso" le difficoltà dell'Abruzzo per le varianti del Covid, Albani: "Peggio di un anno fa" [VIDEO]

È stato spiegato come in Abruzzo siano state accertate diverse varianti del virus e ci si chiede se queste colpiranno tutta l'Italia

L'Abruzzo con le difficoltà causate dalla pandemia da Covid-19 (Coronavirus) e la circolazione delle sue varianti, in particolare quella inglese e brasiliana, sono state al centro di un servizio mandato in onda nella puntata di ieri sera, domenica 21 febbraio, di "Live non è la D'Urso".
Il programma di Canale 5, condotto da Barbara D'Urso, si è occupata del tema dedicando un servizio alla nostra regione. 

Le telecamere di Mediaset, con l'inviata Sara Scorpati, hanno mostrato il lungomare di Pescara e la Nave di Cascella e subito dopo il via vai di ambulanze nei pressi dell'ospedale "Spirito Santo".

All'interno del nosocomio è stato intervistato Alberto Albani, direttore del pronto soccorso e componente della task force regionale che sottolinea come oggi sia peggio di un anno fa. Poi il servizio è proseguito nell'ospedale di Chieti e a Carsoli.    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Giardino

    Coltivare una lattuga dai suoi scarti: ecco come fare

  • Arredare

    Divano: come scegliere quello giusto senza errori

  • Arredare

    Bagno cieco: cosa serve per renderlo efficiente

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento