rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità Portanuova / Viale Guglielmo Marconi

Doppia striscia continua in viale Marconi, da via Masci non si prosegue più verso via Italica e verso sud

Non si placano le polemiche relative all'infinito cantiere per la modifica della viabilità lungo viale Marconi

A far discutere cittadini e automobilisti è la doppia striscia continua disegnata insieme a tutta l'altra segnaletica orizzontale in viale Marconi a Pescara.
In virtù della doppia striscia continua e della segnaletica verticale installata, da qualche giorno chi proviene da via Filippo Masci non può più proseguire verso via Italica e nemmeno verso viale Marconi in direzione sud.

Adesso infatti c'è l'obbligo di svolta a destra e per tornare indietro si deve percorrere la rotatoria tra via Vittoria Colonna e via Alfonso Di Vestea. 

In sostanza tutti coloro che provengono da via Vespucci andranno a finire nella rotatoria a differenza del passato quando con la biforcazione finale della strada c'era la divisione tra chi andava verso nord e chi andava verso sud ed est. 

«Ogni  giorno sempre parole in meno per dimostrare l’assoluta lontananza dalla realtà», segnala un lettore che si lamenta, «il traffico importante di via Vespucci dirottato sulla rotatoria di via Colonna, per poter accedere a via Italica. Follia, follia pura. Tutto il traffico di quella direttrice verso Pescara ovest dirottato su una rotatoria. Vi ricordate quando fu chiuso lo svincolo di piazza Unione e dirottarono le macchine su piazza della Marina per farle tornare indietro su via Marco Polo...lo scempio di traffico che creò quella scelta? Bene accadrà la stessa cosa».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppia striscia continua in viale Marconi, da via Masci non si prosegue più verso via Italica e verso sud

IlPescara è in caricamento