rotate-mobile
Attualità Pineta Dannunziana / Via Romualdo Pantini

A un anno dall'annunciata apertura è ancora chiusa la nuova via Pantini [FOTO]

La nuova strada nella zona della pineta di Pescara è ancora intransitabile nonostante si siano susseguiti gli annunci da parte dell'amministrazione comunale

È passato ormai un anno da quando dall'amministrazione comunale di Pescara annunciavano come immimente l'apertura della nuova via Pantini.
La realizzazione della strada, che ha ha fatto discutere non poco negli anni scorsi a causa dell'abbattimento di alcuni pini e della distruzione dell'area di sgambettamento per i cani dedicata al randagio Romeo, si è resa necessaria per il progetto che prevede l'accorpamento dei comparti 4 e 5 della riserva dannunziana.

Con la riunificazione dei due parchi verrà chiusa strada della Bonifica nel tratto fra via Silone e il tratto di via Pantini che porta in strada della Pineta.

Nell'estate 2022 il cantiere è andato avanti abbastanza spedito e alla fine del periodo estivo in sostanza mancava solo l'asfaltatura del nuovo tratto. 

Tanto che l'assessore ai Lavori Pubblici, Luigi Albore Mascia, annunciò nel mese di ottobre 2022 come imminente l'apertura della strada. Poi emerse il problema della presenza di un palo della luce in mezzo al nuovo tracciato per il quale era necessario l'intervento di E-Distribuzione. Ma nel frattempo si procedette con la posa del manto stradale nonostante la presenza del palo. Poi il sindaco Carlo Masci fece sapere che a dicembre era stato programmata la rimozione del palo da parte di E-Distribuzione e che subito dopo non ci sarebbero stati altri ostacoli per l'apertura. In realtà un ultimo ostacolo c'era e c'è ancora: l'uscita a gomito della nuova via Pantini in strada della Bonifica. Problema per il quale si sta studiando ancora la migliore soluzione, come fa sapere Massimo Pastore, presidente della commissione Lavori Pubblici, che sarebbe quella di intervenire in strada della Bonifica con la realizzazione di una rotatoria. Lo scorso maggio era stato fatto un affidamento diretto a una ditta con il compito di ridisegnare gli incroci per un importo complessivo dei lavori di 77mila 748,42euro e si pensava che entro poche settimane l'intervento sarebbe partito. Ma a firmare quella determina fu Fabrizio Trisi, dirigente del settore Lavori Pubblici, poi coinvolto nell'inchiesta giudiziaria. 

Sempre il primo cittadino, all'inizio dello scorso giugno, aveva ribadito come imminenti i lavori di bonifica degli alberi bruciati dall'incendio dopo i quali via Pantini sarebbe stata aperta. In realtà gli interventi stanno partendo solo in questi giorni. A oggi, dopo la metà di settembre, la nuova via Pantini è ancora chiusa. Ma proprio a causa dei lavori di bonifica dei comparti della pineta, che porteranno alla chiusura di via Silone e di una parte di strada della Bonifica, come spiega Pastore si sta pensando nel frattempo di aprire la strada a senso unico direzione nord-sud con contestuale senso unico sulla carreggiata ridotta di strada della Bonifica dove ci sarà il cantiere. Il tutto dovrebbe avvenire entro poche settimane.  

 

Via Pantini Pescara ancora chiusa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A un anno dall'annunciata apertura è ancora chiusa la nuova via Pantini [FOTO]

IlPescara è in caricamento