Attualità Castellamare / Via Luigi Cadorna

Intitolato un tratto di via Cadorna al maestro Franco Summa [FOTO]

Cerimonia questa mattina, sabato 5 giugno, alla presenza del sindaco Carlo Masci

Intitolato ufficialmente un tratto di via Cadorna a Pescara all'artista Franco Summa scomparso lo scorso anno.
È il tratto che guarda all’abitazione-laboratorio del maestro dei colori.

Con una breve cerimonia il sindaco Carlo Masci ha tradotto in realtà l’auspicio del voto unanime del consiglio comunale che in tal modo intendeva ricordare una delle figure più significative della cultura che dal capoluogo adriatico ha portato in Italia e nel mondo un linguaggio espressivo originale e facilmente riconoscibile per l’impatto cromatico che ne divenne la firma.

Alla cerimonia di scopertura della targa di toponomastica, oltre al primo cittadino, hanno preso parte il vice Gianni Santilli, gli assessori Alfredo Cremonese, Patrizia Martelli e Maria Rita Paoni Saccone, i consiglieri Claudio Croce e Zaira Zamparelli, il presidente della Fondazione Summa Ottorino La Rocca e i vice Giovanni Tavano e Lucio Zazzara, intellettuali come Dante Marianacci e amici dell’artista come Claudio Carella. Masci ha ricordato Franco Summa e l’esperienza del crogiolo di idee che gravitò nella zona di piazza Duca degli Abruzzi, a due passi dal Liceo artistico. Zazzara ha rievocato il clima culturale che annoverava personalità quali Misticoni e Spalletti, Tavano il fatto che Summa scelse di perseguire un’idea sociale dell’arte fruibile dall’intera comunità. 
Il legame forte tra Pescara e Franco Summa è testimoniato anche dalla brevità intercorsa dalla scomparsa dell’artista all’intitolazione della via.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intitolato un tratto di via Cadorna al maestro Franco Summa [FOTO]

IlPescara è in caricamento