Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Vertice in prefettura per lo stato di agitazione del personale Tua: al via il confronto

Il 21 giugno si è tenuto un primo tavolo di confronto in prefettura in merito allo stato di agitazione proclamato dai lavoratori della Tua

Primo vertice in prefettura il 21 giugno per discutere dello stato di agitazione del personale Tua, proclamato dalle sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, UIltrasporti e Faisa Cisal per alcune problematiche evidenziate dai lavoratori.

Nel corso dell’incontro, le sigle sindacali hanno illustrato le difficoltà riscontrate dal personale impiegato nella conduzione dei mezzi del servizio urbano, sottolineando l’urgenza di soluzioni più virtuose in ordine alla predisposizione dei turni di lavoro e all’adeguamento dei tempi di percorrenza delle corse.

È stata evidenziata l’inadeguatezza dei servizi igienico-sanitari del terminal bus, nonché la carenza della manutenzione dei mezzi ed i numerosi e conseguenti guasti, avvenuti durante il servizio. È stata anche affrontata la questione del mancato aggiornamento delle indennità spettanti al personale dipendente all’indice di inflazione. La Tua ha accolto l'invito della prefettura ad approfondire le questioni per giungere a una soluzione con conciliazione dei rapporti con i lavoratori.

Le organizzazioni sindacali hanno espresso la volontà di sospendere lo stato di agitazione dei dipendenti, fino al prossimo incontro che si terrà tra le parti interessate in sede aziendale entro la prima decade di luglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertice in prefettura per lo stato di agitazione del personale Tua: al via il confronto
IlPescara è in caricamento