rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità Centro / Piazza Italia

Una veglia a oltranza in piazza Italia in attesa dell'udienza della corte costituzionale sull'obbligo vaccinale

La manifestazione è in programma nella giornata di domani, martedì 29 novembre, a Pescara

Tra due giorni, ovvero mercoledì 30 novembre, è prevista l'udienza della corte costituzionale riguardo all'obbligo vaccinale su migliaia di dipendenti sospesi e privati pure dell'assegno alimentare.
A tal riguardo, Nico Liberati del coordinamento Abruzzo e Molise fa sapere che «anche in Abruzzo a Pescara e in Molise a Termoli, dalle 21 di domani, martedì 29 novembre, rispettivamente in piazza Italia e piazza Vittorio Veneto, i manifestatnti si riuniranno per una veglia a oltranza contro le gravi violazioni costituzionali che hanno permesso di adottare il greeen pass. Ricordiamo così facendo, che questo strumento di macelleria sociale "non è morto" il green pass è vigente negli ospedali e nelle Rsa, i nostri anziani vivranno un altro Natale isolati dal mondo per colpa di scelte politiche scellerate e prive di supporto scientifico».

Poi, sempre Liberati ricorda che «la Corte Costituzionale deciderà tra pochi giorni se la scelta politica di sospendere i lavoratori pubblici e i militari non vaccinati contro il Covid sia stata corretta o lesiva della nostra carta fondamentale: 30 novembre, la Corte Costituzionale deciderà sulla sospetta violazione di 11 articoli della carta principale dello Stato: attraverso un’udienza pubblica, esprimendosi su 15 ordinanze rimesse dai tribunali del lavoro di Padova, Brescia e Catania, oltreché da quelli amministrativi di tutta Italia, come il Tar della Lombardia, del Lazio e il Cga Sicilia».

veglia piazza italia pescara 29 novembre

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una veglia a oltranza in piazza Italia in attesa dell'udienza della corte costituzionale sull'obbligo vaccinale

IlPescara è in caricamento