rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Attualità

Coronavirus, Valentinetti in preghiera ai cimiteri di San Silvestro e Pescara Colli

Attraverso questo gesto, l'arcivescovo di Pescara-Penne ottempera alla richiesta della Cei con “l’intenzione di affidare alla misericordia del Padre tutti i defunti di questa pandemia, nonché di esprimere la vicinanza della Chiesa”

Coronavirus, l’arcivescovo di Pescara-Penne Tommaso Valentinetti andrà domani in preghiera nei cimiteri di San Silvestro (alle 11) e Pescara Colli (alle 11.30).

Con questo gesto, monsignor Valentinetti ottempera alla richiesta della Presidenza della Cei, che ha invitato tutti i vescovi a recarsi in un cimitero della propria diocesi con “l’intenzione – recita la nota – di affidare alla misericordia del Padre tutti i defunti di questa pandemia, nonché di esprimere, anche in questo modo, la vicinanza della Chiesa a quanti sono nel pianto e nel dolore”.  

«È stato chiamato “il Venerdì della misericordia” – spiega Valentinetti – è il venerdì di quaresima, che quest’anno, più che mai, ci porta a vivere la Croce della sofferenza e della morte sulla nostra pelle in una via cruciscontinua di paura e di dolore. È il venerdì, però, che precede il racconto domenicale della resurrezione di Lazzaro, che rivive la passione e la morte di Cristo, e che sa scorgere dietro la realtà della crocifissione, la speranza della Risurrezione, della vita eterna».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Valentinetti in preghiera ai cimiteri di San Silvestro e Pescara Colli

IlPescara è in caricamento