rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Attualità

Vaccino anti-covid, quarta dose per il direttore generale della Asl Vincenzo Ciamponi

Un passaggio fatto in verse non ufficiale che è diventata l'occasione anche per verificare il buon funzionamento dell'hub aperto nella struttura "ex Lidl" di via Colle Renazzo

Quarta dose per il direttore generale della Asl Vincenzo Ciamponi che questa mattina si è recato nel centro vaccinale dell'ex Lidl di via Colle Renzzo 11/5per la somministrazione della seconda dose di richiamo, ovvero la seconda booster.

Un accesso fatto in veste non ufficiale e, dunque, mettendosi in fila con tutti gli altri cittadini. Un modo anche per verificare l'efficienza dell'hub che ha sbrigato tutta la pratica nell'arco di mezz'ora, interagire con gli operatori e il personale, visitare l'area di farmacia in cui vengono preparati i vaccini e constatare quindi il regolare e buon funzionamento del centro. Un segnale anche per la cittadinanza, soprattutto per i fragili, perché facciano la quarta dose.

A questo proposito la Asl ricorda ancora una volta che l'hub è aperto il lunedì, il martedì, il mercoledì e il venerdì dalle 9 alle 13 e che per gli over 12 l'accesso è possibile anche senza prenotazione a differenza dei bambini tra i 5 e gli 11 anni per i quali, così come per gli altri, è possibile prenotare sul sito o, soltanto per loro, chiamando il numero verde 800 009966. La quarta dose si può fare a patto che dall'ultima dose siano passati 120 giorni, stesso tempo che deve essere trascorso dall'ultima volta che si è contratto il virus (cioè da quando il test è risultato positivo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino anti-covid, quarta dose per il direttore generale della Asl Vincenzo Ciamponi

IlPescara è in caricamento