menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccinazioni Covid, in Abruzzo somministrate 37.668 dosi pari all'80% di quelle disponibili

Con l'arrivo di nuove dosi anche per l'Abruzzo cambiano le percentuali relative alle somministrazione eseguite

Sono 37.668 le dosi di vaccino Covid somministrate in Abruzzo alle ore 8 del 6 febbraio. Il dato è disponibile sulla piattaforma del Governo per monitorare in tempo reale l'andamento della campagna vaccinale nel nostro Paese.

Si tratta, dunque, dell'80% delle dosi attualmente disponibili nella nostra Regione, che sono 47.100 fra il farmaco di Pfizer e    quello di Moderna. La media nazionale è di 4 punti superiore, ed è pari all'84% delle dosi somministrate rispetto a quelle disponibili. 

La Regione più virtuosa è la Valle D'Aosta che ha somministrato il 95% delle dosi a disposizione, seguita dalla Campania al 92,5%. In coda ci sono Liguria e Calabria rispettivamente al 66,3% e al 67,8%.

Analizzando i dati riguardanti le fasce d'età, 10.141 dosi sono state somministrate alla fascia 50/59 anni, seguita da quella dei 40/49 anni e da quella dei 60/69 anni. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono 522.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento