Attualità

Vaccinazioni Covid: l'Abruzzo a quota 800 mila dosi somministrate, sono l'89,2% di quelle ricevute

Nelle ultime ore l'Abruzzo ha ricevuto un'importante fornitura di sieri che ha portato il totale delle dosi ricevute a 895.390

Sono 799.134 le dosi di vaccino anti Covid somministrate in Abruzzo alle 21 del primo giugno. Lo si apprende consultando il portale del Governo per il monitoraggio della campagna vaccinale nel nostro Paese. Si tratta dell'89,2% delle dosi ricevute, considerando le forniture arrivate nelle ultime ore che hanno portato il totale a 895.390.

L'Abruzzo è sopra la media nazionale di somministrazione dello 0,9% e nella graduatoria nazionale delle regioni e province autonome in base alle percentuali di somministrazione è al sesto posto. In cima troviamo la Lombardia con il 90,9% delle dosi, in coda la Sardegna con l'82,8%.

Analizzando invece la distribuzione delle dosi per le fasce d'età, nella nostra regione 164.377 dosi sono andate a over 60, 163.100 a over 70 e 143.379 a over 80. La fascia d'età 50/59 ha avuto 134.834 inoculazioni. In Abruzzo l'immunità di gregge dovrebbe essere raggiunta il 26 agosto 2021.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni Covid: l'Abruzzo a quota 800 mila dosi somministrate, sono l'89,2% di quelle ricevute

IlPescara è in caricamento