Attualità

Somministrate in Abruzzo 806.193 dosi di vaccino anti Covid: sono il 90% delle dosi ricevute

L'Abruzzo è ancora sopra la media nazionale di somministrazioni rispetto alle dosi ricevute dall'inizio della campagna vaccinale

Sono 806.193 le dosi di vaccino anti Covid somministrate in Abruzzo alle 17 del 2 giugno. Il dato è disponibile sul portale del Governo per il monitoraggio della campagna vaccinale nel nostro Paese. Si tratta del 90% delle dosi fino ad ora ricevute dalla nostra regione, ovvero 895.390. Nei prossimi giorni, come annunciato dal commissario Figliuolo, dovrebbero arrivare altre forniture soprattutto di vaccini Pfizer e Moderna.

L'Abruzzo è di un punto percentuale sopra la media nazionale di somministrazione, e nella graduatoria delle regionie  province autonome in base alle percentuali di inoculazioni è al sesto posto. In cima la Lombardia con il 91,6% delle dosi già somministrate, in coda la Sardegna all'83,2%.

Sono invece 283.936 le persone ufficialmente vaccinate in Abruzzo, ovvero che hanno ricevuto entrambe le dosi dei vaccini a doppia somministrazione o hanno avuto il vaccino monodose di Johnson & Johnson. L'89% degli over 80 ha ricevuto la prima dose, l'80,9% la seconda dose. L'84,8% degli over 70 ha avuto la prima dose, il 39,6% la seconda inoculazione. Nella nostra regione, infine, si dovrebbe raggiungere l'immunità di gregge il 26 agosto 2021.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Somministrate in Abruzzo 806.193 dosi di vaccino anti Covid: sono il 90% delle dosi ricevute
IlPescara è in caricamento