menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Somministrate 127.194 dosi di vaccino anti Covid in Abruzzo: sono l'86,2% di quelle disponibili

Attualmente sono circa 20 mila le dosi ancora disponibili in Abruzzo come emerge dall'analisi del portale del Governo sull'andamento della pandemia

In Abruzzo alle 19.30 del 10 marzo sono state somministrate 127.194 dosi di vaccino anti Covid. È quanto emerge dall'analisi del portale del Governo relativo all'andamento della campagna vaccinale in Italia. Sono l'86,2% delle dosi a disposizione, pari a 147.500. Restano dunque circa 20 mila dosi a disposizione da poter somministrate in attesa dell'arrivo di nuovi approvigionamenti.

La nostra regione è di 3,6 punti percentuali sopra la media nazionale, e nella graduatoria delle regioni e province autonome in base alle percentuali di vaccino somministrate rispetto a quelle disponibili, è al nono posto. Al primo posto la Valle D'Aosta con 93,2% di somministrazioni, in coda la Sardegna con il 66.5%.

Analizzando invece le fasce d'età in Abruzzo, ad oggi sono 27.341 gli ultraottantenni ai quali è stata somministrata almeno una dose, mentre sono 26.739 i cittadini della fascia 50/59 anni vaccinati. Quasi 21 mila le dosi somministrate a chi ha un'età fra i 40 e 49 anni ed infine sono 7.944 gli ultranovantenni che hanno ricevuto almeno un'iniezione di siero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento