rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità

Rischia di morire soffocato mentre pranza nel centro commerciale, salvato da un medico di passaggio

Il fatto è avvenuto intorno alle ore 14 nel centro commerciale di Pescara "Il Delfino" in via Nazionale Adriatica Nord

Un normale pranzo al bar di ha rischiato di trasformarsi in tragedia ieri, lunedì 24 agosto.
Il fatto è avvenuto intorno alle ore 14 nel centro commerciale di Pescara "Il Delfino" in via Nazionale Adriatica Nord.

In base al racconto di alcuni testimoni, un uomo stava pranzando insieme alla famiglia quando un boccone gli è rimasto bloccato in gola impedendogli di continuare a respirare.

Per sua fortuna, dopo le urla e l'iniziale disperazione sia di chi era con lui che delle altre persone presenti nel locale, era presente anche un medico che ha immediatamente preso in mano la situazione praticando la manovra di Heimlich varie volte e un massaggio cardiaco fino a quando l'ostruzione non è stata rimossa e l'uomo ha ripreso a respirare. Sul posto sono intervenuti anche i soccorritori del 118 ma non è stato necessario il trasporto in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischia di morire soffocato mentre pranza nel centro commerciale, salvato da un medico di passaggio

IlPescara è in caricamento