rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Attualità

“Uomini con le scarpe rosse” per esprimere solidarietà alle donne contro tutte le violenze

Il raduno del corteo è avvenuto alla statua dell’elefante in piazza Salotto. Tra i presenti c'erano anche i consiglieri del Pd Giovanni Di Iacovo, Piero Giampiero e Antonio Blasioli

Ieri a Pescara si è tenuta l'iniziativa “Uomini con le scarpe rosse”, che è consistita in un flash mob contemporaneo in tutta Italia contro la piaga del femminicidio. Un gruppo di uomini ha sfilato in religioso silenzio per le strade della città, fermandosi ogni tanto per mostrare al pubblico alcuni cartelli, preparati dai ragazzi del liceo artistico e recanti frasi che risvegliano la coscienza sul tema della violenza di genere.

Sono stati anche distribuiti volantini con riferimenti per chi ha bisogno d’aiuto. Il raduno del corteo è avvenuto alla statua dell’elefante in piazza Salotto. Tra i presenti c'erano anche i consiglieri del Pd Giovanni Di Iacovo, Piero Giampiero e Antonio Blasioli. Quest'ultimo ha parlato di "una manifestazione toccante. Per le vie della città in silenzio con scarpe e mascherina rossa a guardare gli uomini che spesso, dinanzi alla violenza sulle donne, preferiscono girarsi dall’altro lato e dire: non siamo così. I nostri sguardi e i nostri messaggi erano diretti a loro. Tanti uomini, chi c’era e chi non poteva per lavoro ma ha voluto essere solidale. Grazie agli organizzatori per aver tenuto alta l’attenzione ancora una volta".

“Uomini con le scarpe rosse” per esprimere solidarietà alle donne contro tutte le violenze-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Uomini con le scarpe rosse” per esprimere solidarietà alle donne contro tutte le violenze

IlPescara è in caricamento