Attualità Portanuova / Viale Pindaro

Università di Pescara senza biblioteca, ma i locali a disposizione ci sono

A denunciare la mancanza di spazi di studio e di consultazione di libri è l'associazione studentesca "Innovazione"

Niente biblioteca a disposizione degli studenti della sede di Pescara dell'università D'Annunzio. Dopo la denuncia del problema da parte dell'associazione Pas, anche l'associazione studentesca "Innovazione" chiede di risolvere un problema che, da temporaneo, ormai sta andando avanti dal 19 luglio, con la chiusura dei locali della biblioteca unificata sotterranea.

Se, infatti, d'estate gli studenti trovano soluzioni per arragiarsi con altre location dove studiare, ora la situazione è diventata insopportabile, con persone che studiano nei corridoi, nelle scale e sedendosi ed appoggiandosi su qualsiasi superficie:

La soluzione ci sarebbe. Il 13 Settembre, con la delibera n.597 del 13/09/19, la giunta comunale di Pescara, guidata dal sindaco Carlo Masci, ha concesso all' Università d'Annunzio dei locali in via Tirino per sopperire al problema. L' amministrazione dell' ateneo tarda però a cogliere e rendere fruibilequesta opportunità.

L' 8 Ottobre, nella riunione del senato accademico, il direttore generale e il rettore hanno comunicato che la nuova biblioteca sarebbe stata pronta in 10 giorni. Lo stato dell' arte fa immaginare che ce ne vorranno molti di più.

Gli studenti universitari devono poter studiare serenamente, e devono avere riscontro delle rate che stanno pagando e che sono per giunta aumentate. Invitiamo l' amministrazione a prendere di petto la situazione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università di Pescara senza biblioteca, ma i locali a disposizione ci sono

IlPescara è in caricamento