Un'opera di Pep Marchegiani "vestirà" uno dei piloni dell'asse attrezzato a Pescara

L'inaugurazione dell'installazione avverrà il 27 prossimo. L'iniziativa è stata presentata oggi dal sindaco Masci

Dal 27 gennaio un'opera di Pep Marchegiani vestirà uno dei piloni dell'asse attrezzato ben visibile dal ponte D'Annunzio. Presentata questa mattina l'iniziativa dal sindaco Masci, a cura di Giuseppe Rossi e realizzata in collaborazione con e famiglie Epifanio e Rossi, proprietarie della concessionaria Autoepi, si avvale del patrocinio del Comune di Pescara e dell’Associazione Massimo Oddo Onlus.

L'installazione, denominata "Callalily", rappresenta una calla il cui pistillo è sostituito da una matita, per simboleggiare la purezza delle idee. La data scelta coincide volutamente con il "Giorno della memoria":

"Nel caso di Callalily vuole rappresentare una “memoria estesa”, per ricordare che la cultura rende consapevoli. Callalily, con le sue dimensioni, è un’opera di grande impatto visivo ed emotivo che ha richiesto anche una forte sinergia tra i vari soggetti coinvolti"

L'installazione infatti è resa possibile anche dalla collaborazione con Capitaneria di Porto, mecenati e tecnici.

opera pep marchegiani-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

Torna su
IlPescara è in caricamento