Attualità Farindola

Processo hotel Rigopiano, slitta a settembre l'udienza del 10 luglio

È stato infatti ufficializzato un nuovo rinvio dopo quello dello scorso 27 marzo a causa della pandemia da Covid-19 (Coronavirus)

L'udienza per il processo sul disastro dell'hotel Rigopiano di Farindola non si svolgerà come da programma venerdì 10 luglio.
È stato infatti ufficializzato un nuovo rinvio dopo quello dello scorso 27 marzo a causa della pandemia da Covid-19 (Coronavirus). 

La prossima udienza preliminare per sul disastro che costò la vita a 29 persone è stata programmata per metà settembre.

A far propendere per un nuovo slittamento dell'udienza sono state le questioni relative alla sicurezza in merito al dovuto distanziamento sociale. La decisione questa mattina, lunedì 6 luglio, al termine di un incontro tra il presidente del tribunale Angelo Bozza e gli esponenti del ministero della Giustizia. L'udienza non si svolgerà al palasport come si era ipotizzato in precedenza, ma tramite collegamenti video tra più aule del palazzo di giustizia. 

Grazie a questa soluzione, le oltre 250 persone, tra imputati, legali e parti civili, potrann partecipare all'udienza in piena sicurezza. Nelle prossime ore verrà ufficializzata la nuova data. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo hotel Rigopiano, slitta a settembre l'udienza del 10 luglio

IlPescara è in caricamento