rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Ucraina: gli studenti del Da Vinci e Acleo promuovono una raccolta di beni di prima necessità

È la prima iniziativa che vede impegnata la neonata associazione costituita da docenti, ex studenti e amici del liceo scientifico dei colli

Gli studenti del liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Pescara e l'associazione Acleo hanno deciso di promuovere una raccolta di beni di prima necessità in favore dei profughi dell'Ucraina. Soddisfazione è stata espressa dalla dirigente Antonella Sanvitale e dai suoi professori. Si tratta della prima occasione in cui la collaborazione tra lo storico istituto di scuola superiore dei colli e la neonata associazione mostra "la piena condivisione di mezzi educativi e finalità formative", come si legge in una nota. La sigla "Acleo", infatti, sta per "Associazione culturale Leonardo da Vinci" e comprende docenti, ex studenti e amici della scuola.

Una realtà che si è costituita in città da poco più di un mese, precisamente il 14 febbraio, e che vuole porsi "insieme tra passato, presente e futuro”: “L’associazione – affermano i promotori – nasce dal senso di appartenenza al liceo scientifico Leonardo da Vinci, nel segno di una cultura comune che determina i valori fondanti della vita. In quest’ottica l’associazione intende promuovere iniziative culturali quali mostre, conferenze, visite guidate, laboratori e iniziative sociali con finalità solidaristiche. A tale scopo finanzierà annualmente una o più borse di studio a favore di studenti meritevoli non abbienti del liceo scientifico statale Leonardo da Vinci”.

L’associazione si augura di “rappresentare l’esigenza di incontro e di scambio che ha sempre caratterizzato studenti e docenti del Liceo Leonardo da Vinci, e quindi di offrire, a loro e a tutti gli amici ed estimatori del Liceo, l’opportunità di ritrovarsi e rafforzare i legami”. Chiunque abbia voglia di manifestare interesse o di proporre idee può comunicare con l’associazione tramite l’indirizzo di posta elettronica acleopescara@gmail.com. Sarà a breve attivo anche il sito Internet di Acleo e, conseguentemente, inizierà la campagna di iscrizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucraina: gli studenti del Da Vinci e Acleo promuovono una raccolta di beni di prima necessità

IlPescara è in caricamento