Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

Morto Tullio Campilii, amato tabaccaio di viale Gabriele d'Annunzio: altra vittima del Covid [FOTO]

Campilii, fratello di don Giorgio, parroco dello Spirito Santo, era stato contagiato dal Coronavirus ed era ricoverato da 25 giorni in ospedale

È morto Tullio Campilii, l'amato tabaccaio di viale Gabriele d'Annunzio a Pescara. Aveva 71 anni.
Il tabacchino caffetteria "Il tempo di un caffè" nello storico palazzo Perenich, che gestiva insieme ai familiari, è da sempre un punto di riferimento.

E Tullio era amato e benvoluto da tutti, non negava mai a nessuno un sorriso e una cortesia che gli era innata.

Come racconta una negoziante della zona, Tullio era una vera colonna sia del tabacchino che dell'intera zona di Porta Nuova. A testimoniare questo affetto i diversi messaggi lasciati sulla serranda dell'attività rimasta chiusa dalla scoperta della positività al Covid. Diverse le persone che passano davanti al bar tabacchi incredule nel vedere il manifesto funebre. Tutti speravano che Tullio potesse farcela e tornare con il suo rassicurante sorriso a lavorare nel bar tabacchi nel quale lavorava da oltre due decenni. E invece il destino ha scelto un altro finale lasciando tutti coloro che l'hanno conosciuti sgomenti. La notizia della sua scomparsa ha fatto rapidamende il giro sia di Porta Nuova che dell'intera città. Tullio, da un anno a questa parte ha continuato a lavorare restando in prima linea nonostante la pandemia e nessuno avrebbe immaginato un finale così beffardo. 

L'ultimo saluto a Campilii verrà dato domani, giovedì 8 aprile, alle ore 15:30 nella chiesa dello Spirito Santo mentre la salma sarà tumulata nella cappella di famiglia nel cimitero di Nocciano dove era nato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Tullio Campilii, amato tabaccaio di viale Gabriele d'Annunzio: altra vittima del Covid [FOTO]

IlPescara è in caricamento