Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità

Il tribunale di Milano sulla tragedia di Rigopiano: "Nessun collegamento fra terremoto e valanga"

Soddisfatto il comitato dei parenti delle vittime dopo la sentenza del tribunale civile di Milano riguardante il presunto nesso fra il sisma e la valanga che ha travolto la struttura alberghiera

La sesta sezione del tribunale civile di Milano ha stabilito che non vi è un collegamento fra il terremoto e la valanga che nel gennaio 2017 ha travolto l'hotel Rigopiano, provocando 29 vittime. Soddisfazione è stata espressa dal comitato dei familiari delle vittime di Rigopiano, che si dicono contenti in quanto a 5 anni dalla tragedia è arrivata una prima sentenza che riguarda anche un aspetto cruciale per il processo penalein corso a Pescara e al vaglio dei consulenti nominati dal Gup Sarandera.

"Un esito che conferma le nostre convinzioni ma soprattutto evidenzia la connessione tra lo studio scientifico depositato agli atti da alcuni imputati e la perizia di parte respinta dal giudice del Tribunale di Milano. Entrambi sostengono la tesi del terremoto che ha innescato la valanga. Entrambi, studio e perizia, sono firmati dagli stessi esperti. Ma oggi sappiamo che un primo giudice della repubblica italiana ha confutato questa tesi. La valanga non fu innescata dal terremoto. Primo pezzo di giustizia in memoria delle vittime di Rigopiano a cinque anni dalla tragedia".

Ricordiamo che le udienze relative al processo in corso nel tribunale pescarese ripartiranno da ottobre, con il gup che lo scorso 29 aprile aveva concesso altri 60 giorni alla difesa degli imputati per la consegna delle perizie,e considerando la pausa esativa la ripartenza delle udienze è fissata per il mese di ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tribunale di Milano sulla tragedia di Rigopiano: "Nessun collegamento fra terremoto e valanga"
IlPescara è in caricamento