menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quattro anni fa la tragedia dell'hotel Rigopiano, cerimonia per ricordare le vittime limitata a causa del Covid

È stata organizzata una cerimonia privata per commemorare le 29 vittime della valanga che travolse la struttura ricettiva

A differenza dei 3 anni precedenti oggi, lunedì 18 gennaio 2020, la cerimonia per ricordare le 29 vittime della tragedia dell'hotel Rigopiano di Farindola sarà limitata a causa delle restrizioni imposte dal Covid-19 (Coronavirus).
L'appuntamento della cerimonia privata è prevista alle ore 15 nei pressi della fontana situata 300 metri prima dell'albergo, come riferisce Ansa Abruzzo.

Dalla fontana partirà la fiaccolata dei familiari fino al totem dell'hotel che era l'ingresso della struttura.

Alle 15:30 ci sarò l'alzabandiera con il silenzio suonato dalla tromba, subito dopo è in programma la deposizione di fiori davanti all'obelisco e una preghiera per gli "Angeli di Rigopiano". Alle 16:15 la messa e alle 16.49 un coro intonerà "Signore delle cime" e si lasceranno volare in cielo 29 lanterne oppure 29 palloncini. Poi la lettura dei nomi dei "29 Angeli" e, se le condizioni meteorologiche lo consentiranno ci sarà la deposizione di una rosa per ognuna delle 29 vittime nell'area in cui un tempo sorgeva il resort.

«Nonostante l'attuale situazione e le restrizioni», dice presidente del Comitato Familiari Vittime, Gianluca Tanda all'Ansa, «non vogliamo rinunciare a ricordare i nostri cari».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento