rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Attualità

Caos traffico lungo la statale 16 a Silvi: danni all'asfalto, sindaco sul piede di guerra

A causa del massiccio ed eccezionale flusso di mezzi pesanti nel tratto di 8 chilometri della statale 16 adriatica nel comune di Silvi, ci sono stati danni al manto stradale e ad un pozzetto

Situazione critica lungo la statale 16 adriatica per il caos traffico, dovuto soprattutto ai mezzi pesanti, che attraversano l'arteria stradale a causa del blocco ai mezzi pesanti lungo l'autostrada A14 fra Pescara Nord e Pineto. Ieri, infatti, proprio a causa dell'intenso ed eccezionale numero di tir che attraversano la statale negli 8 chilometri di competenza del comune di Silvi, sono stati segnalati danni al manto stradale ed alla carreggiata. In particolare, un pozzetto si è rotto ieri sera e sono scattati lavori di riparazione urgenti che hanno portato ad istituire, in un tratto della statale, anche il senso unico alternato provocando un ulteriore congestionamento del traffico.

A14, LE MOTIVAZIONI DEL TRIBUNALE DI AVELLINO PER LA CHIUSURA DEL VIADOTTO CERRANO

Una lunga coda di mezzi pesanti infatti, a velocità molto ridotta, ha attraversato la statale con circa 4.000 mezzi giornalieri stimati dall'amministrazione comunale. Il sindaco di Silvi Scordella intanto ha fatto sapere che i tecnici comunali stanno effettuando sopralluoghi in vari punti della statale 16 per verificare eventuali altre criticità, e si è detto molto preoccupato per la situazione considerando che già alcuni turisti stanno chiamando per chiedere la situazione sul fronte del traffico e della qualità dell'aria, valutando anche l'ipotesi di chiedere un risarcimento per i danni d'immagine, ambientali ed economici causati dal flusso di mezzi pesanti nella cittadina silvarola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos traffico lungo la statale 16 a Silvi: danni all'asfalto, sindaco sul piede di guerra

IlPescara è in caricamento