rotate-mobile
Attualità

Traffico A14, 5 chilometri di coda nel tratto pescarese dell'autostrada

Proseguono dunque le giornate complicate per la viabilità nella zona dell'area metropolitana a causa del divieto di transito per i mezzi pesanti nel tratto tra i caselli di Pescara Nord/Città Sant'Angelo e Atri/Pineto

Traffico e code chilometriche nel tratto pescarese dell'autostrada A14 anche nel pomeriggio di oggi, mercoledì 8 gennaio.
Proseguono dunque le giornate complicate per la viabilità nella zona dell'area metropolitana a causa del divieto di transito per i mezzi pesanti nel tratto tra i caselli di Pescara Nord/Città Sant'Angelo e Atri/Pineto.

Nel tardo pomeriggio odierno, alle ore 18:37, si è registrata una coda di 5 chilometri tra il bivio A14/A25 Roma-Pescara e Pescara Nord/Città Sant'Angelo per la riduzione di carreggiata dei viadotti decisa dopo il sequestro da parte della Procura di Avellino.

Sequestro che permane visto che la richiesta di Autostrade per l'Italia è stata rigettata. Nel frattempo oggi sia il governatore Marco Marsilio che il sindaco di Pescara, Carlo Masci, hanno chiesto provvedimenti urgenti per risolvere questa situazione ormai critica. Invece Confesercenti non esclude di citare in giudizio la concessionaria autostradale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico A14, 5 chilometri di coda nel tratto pescarese dell'autostrada

IlPescara è in caricamento