rotate-mobile
Attualità Città sant'angelo

Dalla Regione 180 mila euro per la pulizia del torrente Piomba a Marina di Città Sant'Angelo

L'intervento sarà possibile grazie a una stanziamento di 180 mila euro della Regione Abruzzo a seguito della determinazione del genio civile

Verrà pulito l'alveo del torrente Piomba a Marina di Città Sant'Angelo.
L'intervento sarà possibile grazie a una stanziamento di 180 mila euro della Regione Abruzzo a seguito della determinazione del genio civile.

Si tratta di un’opera fondamentale per la sicurezza dei cittadini angolani che dovrebbe essere avviata entro la fine del mese di ottobre.

La zona interessata, allo stato attuale, è ricoperta da vegetazione spontanea che, nella malaugurata ipotesi di una piena, darebbe sfogo all’esondazione del torrente, allagando l’intera zona.
«È un’opera importantissima e fondamentale per la sicurezza dei cittadini», dichiara il sindaco Matteo Perazzetti, «lo scorso 8 settembre abbiamo inviato una lettera di sollecito al prefetto di Pescara, Giancarlo Di Vincenzo, al presidente Marsilio, all’assessore con deleghe al Territorio e all’Urbanistica, Nicola Campitelli e al genio civile di Teramo, chiedendo un intervento urgente di pulizia del tratto finale del Piomba. Lettera che era stata precedentemente inviata in data 16 giugno presentendo, nel dettaglio, la problematica. Dall’insediamento di questa amministrazione, si sono già verificate delle piene che hanno inondato il territorio circostante, creando seri problemi alle abitazioni e ai cittadini. Per questo motivo abbiamo voluto premere sull’acceleratore, al fine di ottenere i finanziamenti per quest’opera strategica. La pulizia dell’alveo fluviale garantirà, sicuramente, maggiore sicurezza».

torrente piomba marina di città sant'angelo (2)-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione 180 mila euro per la pulizia del torrente Piomba a Marina di Città Sant'Angelo

IlPescara è in caricamento